Comunicato stampa SIEFF 2008

Sardinia International Ethnographic Film Festival XIV Rassegna Internazionale di Cinema Etnografico NUORO 15-21 Settembre 2008 Comunicato stampa Dal 15 al 21 settembre 2008 avrà luogo a Nuoro il Sardinia International Ethnographic Film Festival (SIEFF), la Rassegna Internazionale di Cinema Etnografico organizzata dall'Istituto Superiore Etnografico della Sardegna.

11/set/2008 17.08.42 Istituto Superiore Regionale Etnografico Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Con cortese preghiera di pubblicazione o diffusione radio-televisiva.


Sardinia International Ethnographic Film Festival
XIV Rassegna Internazionale di Cinema Etnografico
NUORO 15-21 Settembre 2008 

 

Comunicato stampa

 

Dal 15 al 21 settembre 2008 avrà luogo a Nuoro il Sardinia International Ethnographic Film Festival (SIEFF), la Rassegna Internazionale di Cinema Etnografico organizzata dall'Istituto Superiore Etnografico della Sardegna.

 

La manifestazione si tiene ogni due anni e rappresenta una delle poche occasioni in Italia nelle quali sia possibile assistere alle più significative produzioni internazionali del cinema etnografico.
La rassegna ha assunto dal 2006 la denominazione di SIEFF – Sardinia International Ethnographic Film Festival. Abbandonata la tradizionale caratterizzazione monotematica, incentra il suo programma su una selezione di film di recente realizzazione (non prima del 2005) guidati da una prospettiva etnoantropologica e attenti all’introduzione di elementi di innovazione nella struttura narrativa.

 

Ventisei  Paesi produttori per i trentotto i film in concorso girati in Afghanistan,  Albania, Arabia Saudita, Austria, Bangladesh, Bolivia, Brasile, Cambogia, Cina,  Egitto,  Emirati Arabi Uniti,  Etiopia,  Germania, Guinea, Israele, India, Indonesia, Italia (quattro film sono stati realizzati in Sardegna),  Macedonia, Marocco, Palestina, Pakistan, Papua Nuova Guinea,  Polonia, Portogallo,  Russia, Senegal, Spagna, Stati Uniti, Ucraina, Uzbekistan.

I film sono accompagnati da una breve presentazione e, in linea di massima, commentati e discussi con gli autori. Le proiezioni, le tavole rotonde e gli interventi vengono serviti dalla traduzione simultanea in Italiano e Inglese.
Il programma comprende anche una tavola rotonda dedicata al tema: “La scrittura visiva dell’etnografia”.

Nel corso del festival si terrà anche una riunione del CAFFE (Coordinating Anthropological Film Festival in Europe) l’associazione nata per garantire una migliore cooperazione e comunicazione tra i festival europei di cinema antropologico.

La manifestazione è gratuita e aperta a tutti. L’Istituto Superiore Regionale Etnografico, nell’avviare questa nuova rassegna auspica la più ampia adesione di pubblico, ed è lieto di poter offrire la propria assistenza organizzativa a tutti i partecipanti – compresi i non “addetti ai lavori” - che con la loro presenza danno significato e valore all’iniziativa.

 

 

Ulterioriinformazioni su: http://sieff.isresardegna.it/



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl