BRUNO VIAGGIO (DIR. FEDERCONTRIBUENTI): NO AL TAGLIO DEI FONDI ALL'AUTORITA' ANTITRUST

BRUNO VIAGGIO (DIR. FEDERCONTRIBUENTI): NO AL TAGLIO DEI FONDI ALL'AUTORITA' ANTITRUST BRUNO VIAGGIO (DIR. FEDERCONTRIBUENTI): NO AL TAGLIO DEI FONDI ALL'AUTORITA' ANTITRUST Siamo assolutamente contrari al taglio dei cinque milioni di euro previsti dalla finanziaria all'Autorita' Antitrust, lo afferma il Responsabile Nazionale Utenti Consumatori di Federcontribuenti, Avv Bruno Viaggio., che aggiunge come puo' diventare pericoloso specie in questo momento di grave crisi internazionale ridurre fondi all'autorita' preposta alla vigilanza sui monopoli e anche sull'attivita' delle stesse banche.

10/ott/2008 13.25.10 federcontribuenti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 BRUNO VIAGGIO (DIR. FEDERCONTRIBUENTI): NO AL TAGLIO DEI FONDI ALL'AUTORITA' ANTITRUST
 

Siamo assolutamente contrari al taglio dei cinque milioni di euro previsti dalla finanziaria all'Autorita' Antitrust, lo afferma il Responsabile Nazionale Utenti Consumatori di Federcontribuenti, Avv Bruno Viaggio., che aggiunge come puo' diventare pericoloso specie in questo momento di grave crisi internazionale ridurre fondi all'autorita' preposta alla vigilanza sui monopoli e anche sull'attivita' delle stesse banche. Inoltre il buon funzionamento dell'autorita' consente di verificare la libera concorrenza rispetto all'attività degli enti locali che in deroga alla normativa fanno affidamenti in house alle proprie partecipate senza alcun confronto con la concorrenza. E' un fatto grave, aggiunge Viaggio, se la norma passasse in Parlamento, perche' costituirebbe un passo indietro rispetto alla normativa italiana sui monopoli già non perfettamente adeguata alle esigenze di garanzia per i consumatori e gli utenti. 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl