A PALAZZO VENEZIA A ROMA DA OGGI IN MOSTRA GIUSEPPE MODICA

12/nov/2008 13.58.07 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Mostra di Giuseppe Modica



Roma e la citt riflessa



12 novembre - 14 dicembre 2008



Roma, Palazzo di Venezia





COMUNICATO STAMPA

Claudio Strinati, Soprintendente per il Polo museale della citt di Roma del

Ministero per i Beni e le Attivit culturali, presenta dal 12 novembre 2008, nelle

sale del Palazzo di Venezia, Appartamento Barbo, la mostra del pittore

Giuseppe Modica "Roma e la citt riflessa", da lui curata.

La mostra ha il patrocinio del Senato della Repubblica, del Ministero per i Beni e

le Attivit Culturali, dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Roma e della

Fondazione Leonardo Sciascia.

Giuseppe Modica, artista affermato, elitario e navigatore solitario, autore "di

una pittura di straordinaria qualit, unica nel panorama dell'arte italiana" (Janus)

e "che occupa un posto di primo piano nella cultura pittorica contemporanea" (M.

Fagiolo).

Dopo le retrospettive del 2004 al Complesso del Vittoriano di Roma, alla Galleria

Civica di Arezzo, al Loggiato di San Bartolomeo di Palermo nel 2005 e alla

Galleria Civica di Marsala nel 2007, Modica torna ad esporre a Roma, nel Museo

Nazionale del Palazzo di Venezia, con un gruppo di circa 40 opere, inedite e

relativamente recenti, in cui il tema dominante e conduttore la citt riflessa.

Roma, a tratti riconoscibile nella sua fisionomia iconografica, viene restituita in

misteriose e stupefatte apparizioni visionarie, nelle quali la scansione ritmica e

la rifrazione dei dati del reale e della memoria contribuiscono a creare una

sottile ma essenziale elaborazione del linguaggio.

Il lavoro pittorico di Modica da lunghi anni costituito da una lenta e complessa

stratificazione di pensiero ed emozione che incarna, sia nel senso proprio che

figurato, il tema della "riflessione": una sorta di filosofia labirintica che inganna e

disorienta lo sguardo per restituirci una identit essenziale del "vedere",

misteriosamente lirica ed evocativa. "Lo specchio, ancora una volta protagonista

della pittura di Modica - scrive Guido Giuffr - accentra ed esalta lo smarrimento

che nasce dall'incontro di oggettivit e memoria, flagranza di oggetti ed eco di

vite trascorse - nell'incrociarsi di prospettive rovesciate, nel rincorrersi logorante

della realt e del suo simulacroOggi negli stessi vetri si riflettono (o

direttamente si offrono allo sguardo pensoso) i monumenti romani, gli archi, le

vestigia di una storia che l'artista affronta senza retorica passatista ma piuttosto

nello stupore e nella densit che da sempre sono anima della sua pittura. E ben

di pi dei monumenti, sempre peraltro immersi nell'articolato contesto della citt,

conta appunto quello stupore: muto sgomento di chi, sulle cose, sugli spazi,

nell'inseguirsi delle luci e delle ombre s'interroga sul senso e sul perch del

tempo e della vita".

La mostra organizzata da Cinzia Chiari, presidente dell'Associazione culturale

L'ARTE, con il coordinameto scientifico di Alberto Agazzani e Carla Cerati.

Il catalogo edito da Giunti si avvale dei testi di Claudio Strinati, Guido Giuffr e di

una conversazione con l'artista di Alberto Agazzani.

Grazie al contributo di UniCredit Group l'ingresso alla mostra sar gratuito.





SCHEDA INFORMATIVA:



TITOLO MOSTRA: Giuseppe Modica "Roma e la citt

riflessa"



LUOGO: Roma, Palazzo di Venezia,

Appartamento Barbo

Via del Plebiscito, 118



DATE: 12 novembre - 14 dicembre 2008





ORARI: dal marted alla domenica dalle ore 8,30 alle

ore 19.30.

Chiuso il luned.



INGRESSO: gratuito



CONFERENZA STAMPA: mercoled 12 novembre, ore 11.30



INAUGURAZIONE: mercoled 12 novembre, ore 18.30



INFORMAZIONI: 06/6780131 - 06/699941



www.giuseppemodica.com





MOSTRA A CURA DI: Claudio Strinati



ORGANIZZAZIONE: L'ARTE - associazione culturale



COORDINAMENTO SCIENTIFICO: Alberto Agazzani e Carla Cerati



COORDINAMENTO GENERALE: Cinzia Chiari



CATALOGO: Giunti Editore



CONTRIBUTI CRITICI: Claudio Strinati, Guido Giuffr

e una conversazione con Alberto Agazzani



MEDIA SPONSOR: Il Domenicale



CON IL CONTRIBUTO DI: UniCredit Group; Galleria Chiari, Roma



UFFICIO STAMPA MOSTRA: Novella Mirri e Maria Bonmassar

tel. 06/32652596

ufficiostampa@novellamirri.it



SOPRINTENDENZA

SPECIALE PER IL

PATRIMONIO STORICO,

ARTISTICO E

ETNOANTROPOLOGICO

E PER IL POLO MUSEALE

DELLA CITTA' DI ROMA: Capo Ufficio Stampa Antonella Stancati

tel. 06/69994219

Anna Valerio tel. 06/69994218

artirm.uffstampa@arti.beniculturali.it



Roma, 12 novembre 2008





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl