PREMIO TERNA_01: LE OPERE DEI VINCITORI IN MOSTRA A PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI 26-30 novembre

Per la prima volta artisti emergenti, giovani e meno giovani, a cui erano riservate le categorie Megawatt e Gigawatt, avranno in mostra i propri lavori accanto a quelli dei "big" dell'arte contemporanea italiana che hanno partecipato al Premio nella categoria a invito Terawatt.

26/nov/2008 12.23.06 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.









PREMIO TERNA 01 PER L'ARTE CONTEMPORANEA

EVENTO ESPOSITIVO

ROMA, PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI

DAL 27 AL 30 NOVEMBRE 2008



Trentanove opere d'arte contemporanea saranno esposte in un evento unico dal

27 al 30 novembre al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Si tratta delle 15 opere

vincitrici della prima edizione del Premio Terna per l'Arte Contemporanea e delle

24 degli artisti di fama che si sono iscritti al concorso.

Per la prima volta artisti emergenti, giovani e meno giovani, a cui erano riservate

le categorie Megawatt e Gigawatt, avranno in mostra i propri lavori accanto a

quelli dei "big" dell'arte contemporanea italiana che hanno partecipato al Premio

nella categoria a invito Terawatt.

Protagonisti dell'evento espositivo innanzitutto i vincitori delle tre categorie

designati dalla Giuria del Premio Terna tra i 124 lavori finalisti su 3.158

pervenuti: Luigi Ontani, categoria Terawatt con "Electricthrone"; Francesco Arena,

(Brindisi) con "Pannello spaccato con testa di Nietzsche", categoria Gigawatt

(under 35) e Andrea Chiesi (Modena) con l'opera "Kali yuga 57", categoria

Megawatt. Esposta anche l'opera "I giorni del silenzio - devozioni ix - i" di Hotel

de la Lune, vincitrice del Premio online (votazione popolare sul sito

www.premioterna.it)

Accanto a quelle dei primi classificati, si potranno ammirare le opere di tutti i

vincitori del concorso, premiati al Palazzo delle Esposizioni dal Ministro per i

Beni e le Attività Culturali Sandro Bondi. Per la categoria Gigawatt: Giovanni

Ozzola (Firenze), Elena Baldelli (Savona), Gabriele Giugni (Roma), Riccardo

Albanese (Battipaglia, Salerno), Davide Eron Salvadei (Rimini), Gabriele Bonato

(Palmanova, Udine). Per la categoria Megawatt: Laura Cantarella (Torino), Rocco

Dubbini (Ancona), Davide Bertocchi (Modena), Raffaella Mariniello (Napoli),

Antonio Riello (Treviso), Giovanni Albanese (Bari).

Le 15 opere vincitrici sono state designate dalla giuria, presieduta da Luigi Roth

e Flavio Cattaneo e composta da Gianluca Marziani, Francesco Cascino, Alberto

Alessi, Davide Blei, Silvia Evangelisti, Giovanni Giuliani, Gianfranco Maraniello,

Cristiana Perrella, Thaddaeus Ropac, Paolo Sorrentino, Beatrice Trussardi,

Julian Zugazagoitia.

Al Palazzo delle Esposizioni saranno in mostra tutte le opere dei Terawatt: Olivo

Barbieri, Gabriele Basilico, Paolo Canevari, Bruno Ceccobelli, Enzo Cucchi,

Alberto Di Fabio, Chiara Dynys, Flavio Favelli, Renato Mambor, Carlo Maria

Mariani, Eva Marisaldi, Gino Marotta, Masbedo, Dino Pedriali, Achille Perilli,

Perino e Vele, Alfredo Pirri, Vettor Pisani, Fabrizio Plessi, Carol Rama, Sissi,

Marco Tirelli, Massimo Vitali.

Il primo premio del valore di 100 mila euro, riservato al vincitore della categoria

Terawatt, sarà devoluto interamente, in condivisione con l'artista, alla

realizzazione del centro di documentazione del MAXXI, il futuro Museo

Nazionale delle Arti del XXI secolo, coerentemente con il protocollo di intesa

triennale tra Terna e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali finalizzato alla

promozione e alla valorizzazione dell'arte contemporanea in Italia.









Tutte le opere vincitrici, categorie Gigawatt, Megawatt e Online saranno acquisite

da Terna ed entreranno a far parte della collezione di opere di arte

contemporanea dell'Azienda.



Roma, 26 novembre 2008







UFFICIO STAMPA

Novella Mirri e Maria Bonmassar

tel. +39 0632652596

ufficiostampa@novellamirri.it



INFO UTILI

Ingresso: Roma, Via Nazionale 194



Orari: Martedì, mercoledì, giovedì: 10.00 - 20.00 - Venerdì, sabato: 10.00 -

22.30

Domenica: 10.00 - 20.00. Lunedì: chiuso



Biglietto: Intero € 12,50

Ridotto € 10,00

Scuole € 4,00 per studente dal martedì al venerdì (esclusi i festivi)



Catalogo: Silvana Editoriale



Informazioni: www.premioterna.it











SCHEDA INFO PREMIOTERNA





TERNA TRASMETTE ENERGIA AL PAESE E…ALLA CULTURA





Terna ha lanciato quest'anno il Premio Terna per l'Arte Contemporanea, un

importante progetto italiano per il sostegno dell'arte e dei suoi protagonisti. La

società che possiede e gestisce la Rete Elettrica Nazionale, ha ideato un

concorso unico nel panorama culturale nazionale, aperto agli artisti affermati ed

emergenti. Il Premio propone una forte sinergia tra l'impresa e la cultura e,

quindi, un originale "neomecenatismo d'avanguardia", volto alla cooperazione

tra la ricerca artistica, il mondo dell'economia e la società. Una "risposta

d'impresa" all'enorme potenziale creativo e di partecipazione degli artisti nel

nostro Paese.



"Trasmettere energia: una metafora contemporanea": questo il tema, ispirato ai

valori e all'attività di Terna, sul quale gli artisti hanno espresso la propria

creatività attraverso pittura, fotografia, elaborazioni e light-box.



Il Premio è stato curato da Gianluca Marziani e Francesco Cascino.



La struttura del concorso si è articolata in una terna di categorie: Terawatt, artisti

già affermati a livello nazionale ed internazionale, Gigawatt e Megawatt, artisti

emergenti, rispettivamente under e over 35. Previsto, inoltre, un premio "Online"

assegnato in base al voto del pubblico che ha potuto scegliere l'opera ritenuta

più meritevole sul sito www.premioterna.it. Il monte premi complessivo è stato di

150mila euro.



Per la prima volta un'azienda ha messo a punto una proposta organica e

strutturata per interconnettere arte, economia e società, alimentando un circuito

di emersione dei talenti, valorizzando il ruolo degli artisti quali professionisti,

legando la loro creatività e la loro energia al sistema imprenditoriale. Il voto su

web, inoltre, ha avuto lo scopo di stimolare il coinvolgimento del pubblico,

rafforzando il legame tra il linguaggio dell'arte e la capacità di ascolto visivo del

pubblico.



Il Comitato d'Onore del Premio Terna è presieduto dal Ministro per i Beni e le

Attività Culturali, Sandro Bondi, e costituito da illustri rappresentanti del mondo

delle istituzioni, della cultura e dell'imprenditoria: Domenico De Masi Docente

Universitario e Presidente della Fondazione Ravello; Massimiliano Fuksas,

architetto; Emma Marcegaglia, Presidente di Confindustria; Fernanda Pivano,

scrittrice e saggista.



Le opere in concorso sono state valutate da una Giuria di personalità eccellenti

del mondo dell'arte e dell'economia, presieduta dal Comitato di Presidenza

composto da Luigi Roth e Flavio Cattaneo: Alberto Alessi, imprenditore nel

mondo del design; Davide Blei, Consigliere di Contemporanea- Associazione

Collezionisti Milano; Silvia Evangelisti, Direttore Artistico dell'Arte Fiera di

Bologna; Giovanni Giuliani, Presidente di Macro Amici; Gianfranco Maraniello,

Direttore del Museo MAMBO di Bologna; Cristiana Perrella, Curatrice del

Contemporary Arts Programme della British School di Roma; Thaddaeus Ropac,

titolare di gallerie a Parigi e Salisburgo; Paolo Sorrentino, regista della nuova

generazione cinematografica, Beatrice Trussardi, Presidente della Fondazione

Nicola Trussardi; Julian Zugazagoitia, Direttore del Museo del Barrio di New

York.



Il lancio del Premio si è tenuto lo scorso luglio a Roma nel cantiere del MAXXI, il

futuro Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, luogo simbolo della volontà di

innovazione e del nuovo ruolo che l'arte contemporanea ha acquisito nella

nostra società. Il progetto è stato sostenuto fin dall'inizio da un'importante

collaborazione del mondo dell'arte, della cultura, delle istituzioni, attraverso i

Patrocini dei Ministeri per i Beni e le Attività Culturali, dello Sviluppo Economico,

della Gioventù, di Comune di Roma e Provincia di Roma, oltre a una medaglia

del Presidente della Repubblica

L'8 ottobre 2008, inoltre, è stato firmato un protocollo di intesa triennale con il

Ministero per i Beni e le Attività Culturali finalizzato alla promozione e alla

valorizzazione dell'arte contemporanea in Italia, primo protocollo tra un'azienda

privata e il MIBAC su questo tema. Il protocollo prevede un accordo con il MAXXI

per sviluppare un progetto comune, a partire dal 2008, con la realizzazione del

Centro di documentazione del futuro Museo delle Arti del XXI secolo.



La prima edizione del Premio Terna è stata vinta da: categoria Terawatt Luigi

Ontani con "Electricthrone"; categoria Gigawatt (under 35 anni) Francesco Arena

con "Pannello spaccato con testa di Nietzsche"; categoria Megawatt (over 35

anni) Andrea Chiesi con l'opera "Kali yuga 57".

Premio online per l'opera "I giorni del silenzio - devozioni ix - i" di Hotel de la

Lune.









www.premioterna.it















blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl