CS - Bari e Loreto: stessa direzione di dialogo fra Chiesa Ortodossa e Cattolica.

E mentre a Bari il 6 e 7 dicembre il Presidente della Federazione Russa Medvedev riceverà in dono ufficiale la Chiesa di San Nicola, l'8 dicembre a Loreto il Consolato nelle Marche consegnerà il libro evento "Tesori artistico-religiosi delle Marche" patrocinato dalla Conferenza Episcopale Marchigiana.

01/dic/2008 15.35.26 Whipart Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Con cortese richiesta di pubblicazione e diffusione

 

Bari e Loreto: stessa direzione di dialogo fra Chiesa Ortodossa e Cattolica.

 

Russia e Italia, Chiesa Ortodossa e Chiesa Cattolica. Un riavvicinamento dopo 950 anni di separazione. E mentre a Bari il 6 e 7 dicembre il Presidente della Federazione Russa Medvedev riceverà in dono ufficiale la Chiesa di San Nicola, l’8 dicembre a Loreto il Consolato nelle Marche consegnerà il libro evento “Tesori artistico-religiosi delle Marche” patrocinato dalla Conferenza Episcopale Marchigiana.

 

 

LORETO – Chiesa Ortodossa e Chiesa Cattolica in pieno dialogo. Infatti ben due sono gli incontri fra le due Chiese, consecutivi fra loro e parimenti importanti: il 6 dicembre (festa religiosa di San Nicola) a Bari verrà celebrato, alla presenza dei rappresentanti dei governi italiano e russo, il passaggio ufficiale della Chiesa Russa di Bari al Patriarcato di Mosca. Mentre il giorno successivo, l’8 dicembre (Festa religiosa dell'Immacolata Concezione), a Loreto verrà presentato e consegnato alla Chiesa ortodossa il volume Tesori artistico- religiosi delle Marche, patrocinato dalla Conferenza Episcopale Marchigiana, stampato in due lingue (italiano e russo), ricco di circa 150 illustrazioni a colori con altrettante schede critiche.

Il volume, di circa 400 pagine, vede la prefazione di Sua Eminenza Kirill, Metropolita di Smolenskij e Kaliningrad nonché Presidente del Dipartimento degli Affari Ecclesiastici del Patriarcato di Mosca, e dal Console Onorario della Federazione Russa nelle Marche, il professor Armando Ginesi

Coordinato da Renato Barchiesi, il libro ospita i saluti dell’Ambasciatore della Federazione Russa in Italia Dottor Alexey Meshkov, del Presidente della Conferenza Episcopale Marchigiana Monsignor Luigi Conti, del Presidente della Regione Marche Dottor Gianmario Spacca.

Redatto da un team scientifico, coordinato dal professor Giancarlo Galeazzi e costituito dai professori Giorgio Carini, Daniele Cogoni e Marina Massa, il volume Tesori artistico- religiosi delle Marche assume un’importanza storica per il dialogo fra le due Chiese.

Una parte considerevole della tiratura sarà consegnata alla Chiesa Ortodossa di Russia la quale provvederà a diffonderla tra i propri fedeli. Quindi, dopo più di 950 anni dalla separazione tra le due anime del Cristianesimo (avvenuta nel 1054), un passo avanti verso l’unità di fondo è compiuto in direzione di una auspicabile crescente comprensione edificata sulla comune fede nel Cristo Risorto e Salvatore e nella sostanziale comunione di credo, di sacramenti, di carità.

All’appuntamento tra le due Chiese, che avrà luogo l’8 dicembre prossimo, alle ore 17, presso la Sala Macchi del Palazzo Apostolico di Loreto e nel corso del quale avverrà la consegna simbolica della tiratura al rappresentante ufficiale del Patriarcato di Mosca, prenderanno parte autorità religiose, civili e militari nonché gli illustri ospiti ortodossi: in particolare Sua Eminenza Innokentij Vassiliev, Arcivescovo di Korsun’ e Amministratore per l’Europa delle Parrocchie della Chiesa Ortodossa Russa, che sarà accompagnato dall’Igumeno Padre Filippo Vasiltsev, Segretario per l’Italia delle Parrocchie della Chiesa Ortodossa Russa e Chierico della Chiesa di Santa Ekaterina di Alessandria in Roma.

La cerimonia prevede il saluto del Delegato Pontificio Mons. Giovanni Tonucci, Arcivescovo Prelato di Loreto; del Sindaco di Loreto Moreno Pieroni;  del Console di Russia Armando Ginesi; del Presidente della Conferenza Episcopale Marchigiana Mons. Luigi Conti; del  curatore scientifico del volume Giancarlo Galeazzi; di Sua Eminenza l’Arcivescovo Innokentij in rappresentanza del Patriarcato di Mosca.

A completamento dell’iniziativa (che è stata resa possibile dal concorso di vari soggetti: la Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana; l’azienda Pell Cuir St. Petersburg; la Giunta Regionale e il Consiglio Regionale delle Marche;  la Delegazione Pontificia di Loreto; la Conferenza Episcopale Marchigiana;  i Comuni di Loreto e Fabriano) nella primavera 2009 nella città di Fabriano di terrà un importante convegno sul tema “Le origini del Monachesimo Occidentale e Orientale”, altro elemento di unione tra le due prospettive cristiane, quella latina e quella ortodossa.

 

 

LINK DI RIFERIMENTO

http://www.whipart.it/chisiamo/eventi/marche/tesori-artistico-religiosi-marche.htm

 


----------------------

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).
Ai sensi dell'articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.
1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell'Autorizzazione generale del Garante, per le seguenti finalità: invio di comunicazioni che possono essere di suo interesse senza cadenza fissa;
2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: invio di mail manuale o informatizzato;
3. Il conferimento dei dati al di fuori della mail già in nostro possesso è assolutamente facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione
5. Il titolare del trattamento è: whipart.it;
6. Il responsabile del trattamento è whipart.it;
7. Il rappresentante del titolare nel territorio dello Stato è whipart;
8. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'articolo 7 del D.lgs.196/2003 inviando una mail con oggetto CANCELLA a promozioneventi@whipart.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl