GALLERIA MARTE "AT HOME" DI MARINA SAGONA 12 dicembre 2008 - 14 febbraio 2009

GALLERIA MARTE "AT HOME" DI MARINA SAGONA 12 dicembre 2008 - 14 febbraio 2009 MARINA SAGONA - AT HOME a cura di Nicoletta Leonardi e Lea Mattarella 12 dicembre 2008 - 14 febbraio 2009 INAUGURAZIONE VENERDI 12 dicembre 2008, ORE 19.00 - 22.00 MARTE, vicolo del Farinone 32, Roma La galleria MARTE festeggia un anno di attività con la mostra personale di Marina Sagona "AT HOME", a cura di Nicoletta Leonardi e Lea Mattarella, in programma dal 12 dicembre 2008 al 14 febbraio 2009.

12/dic/2008 10.50.38 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MARINA SAGONA - AT HOME

a cura di Nicoletta Leonardi e Lea Mattarella



12 dicembre 2008 - 14 febbraio 2009



INAUGURAZIONE

VENERDI 12 dicembre 2008, ORE 19.00 - 22.00



MARTE, vicolo del Farinone 32, Roma



La galleria MARTE festeggia un anno di attività con la mostra personale di

Marina Sagona "AT HOME", a cura di Nicoletta Leonardi e Lea Mattarella, in

programma dal 12 dicembre 2008 al 14 febbraio 2009.



Un progetto espositivo e narrativo che mette a nudo la parte più intima e

nascosta di ognuno di noi: "la casa". "Home" in questo caso non è soltanto un

luogo fisico, ma rivela un segreto significato emozionale: le pareti che

contengono questa storia sono ora un rifugio, ora un regno, ora una prigione, o

ancora uno spazio claustrofobico. Sono semplicemente lo specchio del mondo

circostante.



La mostra, ideata per Marte, si compone di 40 immagini inedite, realizzate a

tempera su carta e su stoffa, che inquadrano spazi ed elementi della vita

domestica. Il lavoro prende avvio dalla cornice topografica dell'appartamento

dell'artista, che vive e lavora a New York e si sviluppa nella forma tanto

rassicurante quanto allucinatoria e surreale dell'inventario: il salotto, la camera

da letto, la cucina, il bagno, l'armadio, i mobili, i quadri, gli oggetti, la biancheria,

i vestiti e le scarpe sono la messa in scena di "momenti d'essere casalinghi",

"schegge di vita" che costruiscono un autoritratto fatto di piccole cose

quotidiane.



Quattro scrittori hanno condiviso il viaggio emozionante e suggestivo

immaginato da Marina Sagona e, ispirati dai suoi lavori, hanno raccontato il

loro punto di vista sulla casa, scegliendo una delle stanze del sorprendente e

intimo "AT HOME" . "Marina Sagona che ha inventato tante copertine per

racchiudere in una linea ogni tipo di narrazione, questa volta ha delle storie a

far da scrigno, a contenere le sue invenzioni colorate". (Lea Mattarella)



La giornalista e scrittrice franco-iraniana Lila Azam Zanganeh, la scrittrice

Giovanna Calvino, il critico letterario e scrittore italiano Antonio Monda e la

giornalista e scrittrice afroamericana Sharifa Rhodes-Pitts, vivono tutti a New

York, sono amici dell'artista e non potevano che accompagnarla in questa

ricerca interiore, disegnando a loro modo: con le parole.



Ne risulta un libro, edito da Orecchio Acerbo, e una mostra in cui ogni visitatore

e/o lettore scopre parte di sé, del proprio lessico familiare, della propria memoria

atavica.



Piccoli oggetti quotidiani vengono trasformati dalla Sagona in "amuleti che

esorcizzano la sofferenza" e sono raffigurati con una pittura fluida e al tempo

stesso inaspettata.





Oggetti che svelano la loro "contemporaneità" in un linguaggio immediato che

evoca a volte, disegnando con intensità e leggerezza un universo femminile che

non si arrende, un mondo almodovariano: "le sue donne sono quelle di Volver, si

fanno la doccia con i tacchi, si riprendono la vita e la trascinano in salvo" (Lea

Mattarella).



Marina Sagona, artista e illustratrice, è nata a Roma nel 1967, vive e lavora a

New York. Collabora con il New York Times e con il The New Yorker; scrive e

illustra libri per bambini e ha già esposto in diverse personali e collettive sia

negli Stati Uniti che in Europa.



La Sagona indaga sull'universo femminile anche con un'altra mostra che si apre

contemporaneamente a Parigi (NON - a cura di Tiziana Gazzini - La Libreria, 89

Rue du Fbg Poissonnière, 9ème - www.lalibreria.fr) in cui vengono esposte le

tavole originali delle illustrazioni del suo libro "NO, Anna e il cibo", storia di una

madre e di una figlia che si prendono per mano e decidono di crescere insieme,

superando il difficile rapporto della bambina con il cibo.



SCHEDA INFORMATIVA:



MOSTRA: MARINA SAGONA - AT HOME

a cura di Nicoletta Leonardi e Lea Mattarella



SEDE: MARTE, Vicolo del Farinone 32, 00193 Roma



DURATA: dal 12 dicembre 2008 al 14 febbraio 2009 (chiuso dal 24

dicembre al 6 gennaio)



ORARI: dal lunedì al venerdì dalle 15,00 alle 19,00.

Sabato e mattina e su appuntamento.



INAUGURAZIONE: venerdì 12 dicembre 2008, ore 19.00 - 22.00



CATALOGO: Edizioni ORECCHIO ACERBO, con un testo di Lea Mattarella e

scritti di Giovanna Calvino, Antonio Monda, Sharifa Rhodes-Pitts e Lila Azam

Zanganeh



INFO: +39 06 97602788

galleria@m-artegalleria.com

www.m-artegalleria.com



UFFICIO STAMPA: Novella Mirri e Maria Bonmassar 06/32652596;

ufficiostampa@novellamirri.it





Roma, dicembre 2008







blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl