Modena, Un Lungo Secolo Breve inizia con Edmondo Berselli

05/gen/2009 11.16.27 Teatro dei Venti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il 7 gennaio alle 18.00 la conferenza di apertura dell'evento dedicato al Novecento in Italia del Teatro dei Venti


 


 

Il circo del Novecento di Un Lungo Secolo Breve arriva in città e apre al pubblico con una conferenza. Il 7 gennaio a Modena nel tendone da circo del Teatro dei Venti nel Parco della Resistenza (ingresso da via Ancona)si discuterà di "Boom economico e cambiamento di costume". L'appuntamento è alle 18.00 per un dibattito sugli anni'60 e oltre coordinato da Vittorio Iervese, professore dell'Università di Modena e Reggio Emilia, con la partecipazione di Greta Barbolini, presidente Arci Comitato provinciale di Modena; Anna Reiter, giornalista Rai; Edmondo Berselli, scrittore e giornalista; Gian Paolo Caselli, professore dell'Università di Modena e Reggio Emilia; Mario Lugli, assessore alla Cultura del Comune di Modena.

L'occasione per riflettere sulle conseguenze degli eventi economici sul tessuto sociale e culturale italiano e modenese in un momento di inevitabile confronto con l'attuale crisi mondiale.

Alle 21.00 la serata continuerà con la proiezione del documentario di Guido Chiesa dal titolo "Alice è in paradiso", la breve e intensa storia di Radio Alice, una delle prime e più influenti radio libere italiane.

L'8 gennaio, sempre alle 18.00, è previsto un altro appuntamento di dibattito e riflessione con la conferenza "Culture politiche e conflitti sociali" e alle 21.00 la proiezione di "I Fatti di Modena" e "Modena Rossa" di Carlo Lizzani, gentilmente concessi dall'Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico.

Un Lungo Secolo Breve è un evento di riflessione artistica, culturale e sociale realizzato dal Teatro dei Venti con il contributo di Regione Emilia Romagna, Provincia di Modena, Comune di Modena e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Inoltre, l’Università di Modena e Reggio Emilia ha concesso il patrocinio e la collaborazione per la realizzazione del Comitato Scientifico del progetto insieme all'Istituto Storico di Modena.

Tutte le serate sono ad ingresso gratuito e si svolgeranno nel tendone da circo del Teatro dei Venti all'interno del Parco della Resistenza raggiungibile dall'ingresso di via Ancona a Modena. Il Teatro dei Venti è un circolo Arci e le iniziative sono aperte ai soci in possesso della tessera.

Per informazioni è possibile consultare il sito web del Teatro dei Venti – Centro per la Ricerca Teatrale, www.teatrodeiventi.it, oppure contattare il Teatro dei Venti (e-mail: info@teatrodeiventi.it; telefono: 059 3091011/3897993851)


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl