DAL 17 AL 25 GENNAIO 2009 LA QUINTA EDIZIONE DI NOVEGRO ALTO ANTIQUARIATO

11/gen/2009 15.45.50 Claudia Bergonzi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.




DAL 17 AL 25 GENNAIO 2009 LA QUINTA EDIZIONE DI NOVEGRO ALTO ANTIQUARIATO

In mostra  un’ampia selezione dei migliori antiquari e collezionisti provenienti da tutt’Italia, ma anche le personali di Pratella e Mantovani e una scelta di auto d’epoca. Venerdì 16 gennaio l’inaugurazione ufficiale con un concerto di musica lirica.


Milano, 5 gennaio 2009

Dal 17 al 25 gennaio 2009 ritorna Novegro Alto Antiquariato, l’appuntamento annuale per gli appassionati dell'antiquariato di alta qualità, che vedrà la partecipazione di numerosi espositori di altissimo livello e prestigio.

La manifestazione si colloca come l’evento di apertura della stagione di antiquariato nel nostro Paese attirando l’attenzione non solo dei tradizionali appassionati, ma anche degli investitori finanziari in opere d’arte.

Giunto alla quinta edizione, Novegro Alto Antiquariato ha saputo, negli anni, affermare le proprie potenzialità presso i più attenti esperti del settore, coinvolgendo l’interesse non solo degli operatori della provincia di Milano e della Lombardia, ma anche di galleristi di varie regioni italiane alla ricerca di ribalte sempre più qualificate ed innovative.

Organizzata da Comis, Novegro Alto Antiquariato prevede la partecipazione di una sessantina di espositori provenienti da tutt’Italia, che proporranno opere di assoluto pregio e fattura. Accanto agli spazi espositivi, il ricco calendario di eventi in programma offrirà al pubblico di appassionati e di “amanti del bello” un appuntamento immancabile.


IL PERCORSO ESPOSITIVO: QUALCHE ANTICIPAZIONE

L’elenco delle adesioni è in costante aggiornamento ed il percorso espositivo, ancora in corso di definizione, sarà estremamente differenziato e ricco.
Passeggiando tra gli stand si potranno ammirare i dipinti antichi di Giuseppe CanazzaElisabetta Bergamo e Galleria 900, i gioielli di alta qualità di Barbara Bassi Gioielleria, Preziosi d’epoca e Piave antichità, che proporrà, tra le altre opere, un anello in oro giallo a cocktail con brillante rotondo centrale di 3 carati con brillanti taglio rotondo e baguette e rubini birmani.
Tra i tappeti Antichi e kilim degno di nota è l’importante tappeto indiano della seconda metà del 1800 proposto da Stefano Filippi mentre per gli oggetti e le argenterie antiche segnaliamo un pregiato uovo in filigrana d’argento proveniente dalla Russia imperiale e datato 1867 proposto da Fine And Mint .
Grazie a Phidias Antichità si potranno ammirare i dipinti di fine fattura di Vittorio Reggianini e di Guglielmo Zocchi, mentre se amate le icone russe, imperdibile sarà lo stand di Russkaja Gallereja.
Spazio all’archeologia invece nello stand di L’Antica Arte con reperti di scavo unici e introvabili.
Tra gli espositori che hanno confermato ad oggi la loro presenza, Gaetano Pasetti Antichità con i suoi mobili antichi, Academia s.r.l, Angelo D'oro, Antichita' Sammarinese, Hannau Giuseppe, I Volpini, La Pendulerie con le sue pendole antiche e orologi di pregio, Maurizio Candiani Antichita', N° 7 Antiquariato, Retro' Gallery, Roberto Centrella

GLI EVENTI COLLATERALI
.
Tra gli eventi collaterali che arricchiranno la quinta Edizione di Novegro Alto Antiquariato, le  personali dedicate a due artisti italiani di fine ottocento: Attilio Pratella e Luigi Manovani.

La pittura barometrica di Attilio Pratella” (1856-1949) proporrà 50 straordinari dipinti testimonianti i diversi periodi dell’artista, uno dei più amati e ricercati dai collezionisti di pittura dell'Ottocento, di cui sono noti i paesaggi che celebrano il golfo partenopeo e la sua luce, fitti di barche e animati di pescatori,oltre ai numerosi scorci della citta con le sue strade e le sue piazze sempre colme di vitalità. 
Curata da Sandro e Francesco Bentivegna, la mostra è un evento unico per riscoprire in maniera completa le opere e la vita del pittore romagnolo che fece di Napoli la sua nuova terra d’adozione.

La Mostra dedicata a Luigi Mantovani (1880 – 1957), curata dalla Galleria Studiolo di Milano intende proporre la riscoperta di un maestro dell’800 proponendo opere di difficile reperibilità. 
Luigi Mantovani è l’impressionista lombardo per eccellenza, amato dai milanesi per le sue splendide vedute che ritraggono in special modo la loro città, oltre che Venezia, Firenze, Roma e altre località della Lombardia. Le opere, eseguite rigorosamente dal vero, suscitano sensazioni uniche. 
Trascurato dalla critica negli ultimi anni, Luigi Mantovani è invece un artista pressoché unico, assolutamente riconoscibile che unisce in modo personale alcuni caratteri della pittura impressionista ad una tavolozza delicatissima, in cui le dominanti azzurro/argentee impreziosiscono le sue tele e ammaliano lo spettatore. 

Un allestimento ricco di suggestioni darà poi spazio ad una selezione di prestigiose auto d’epoca: un’occasione straordinaria per ammirare alcuni modelli degli anni ’30 e ’40 che hanno fatto la storia del design dell’automobile. Le vetture sono esposte a cura del C.M.A.E., il Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca che da oltre quarant'anni riunisce gli appassionati ed i possessori di questi preziosi “gioielli”. 


LA SERATA INAUGURALE

La serata inaugurale di Novegro Alto Antiquariato, venerdì 16 gennaio, a partire dalle ore 19.00 aprirà ufficialmente la mostra con un concerto della la giovane mezzosoprano Algerina Fairouz Oujida accompagnata dalla pianista giapponese Mihoko Miyagawa.
Le due giovani artiste, formatesi nelle più prestigiose scuole e accademie musicali dei loro paesi d’origine e incontratesi in occasione dei rispettivi corsi di perfezionamento presso la Scuola Musicale di Milano, eseguiranno una selezione di arie tratte da opere di  Mozart, Cherubini, Bizet, Handel e Poulenc.


LA LOCATION

Parco Esposizioni Novegro con la sua struttura monoplanare, ubicata nelle immediate vicinanze dell’aeroporto di Milano Linate, risulta essere una location ideale per gli eventi fieristici dedicati all’antiquariato e al collezionismo in genere. Il centro, sia per il lay-out espositivo, sia per la sua caratterizzazione in costante crescita di qualità ed importanza, sta integrando l’offerta con mostre antiquarie di alto livello.

Proprio Novegro Alto Antiquariato inaugurerà l’anno delle celebrazioni per il quarantennale del Parco Esposizioni Novegro. Attivo dal 1969, grazie all’idea di Vincenzo Pagliuzzi e del figlio Gabriele Pagliuzzi, il polo espositivo di Novegro si è andato progressivamente sviluppando sino a raggiungere le dimensioni attuali,con una superficie complessiva di 200.000 mq., di cui 12.000 coperti ed un calendario annuale di 50 Manifestazioni fieristiche animate da oltre 3.000 espositori e frequentate da circa 350.000 visitatori.

Date: da Sabato 17 gennaio a domenica 25 Gennaio 2009
Serata inaugurale: venerdì 16 gennaio dalle 19.00
Orari: sabato 17, domenica 18, venerdì 23, sabato 24, domenica 25 gennaio
ore 10.00 – 21.00 orario continuato.
lunedì 19, martedì 20, mercoledì 21, giovedì 22 gennaio
ore 14.30 – 21.00 orario continuato
Biglietti: 12.00 euro
Come arrivare: Auto: Dalla tangenziale Est (uscita n. 6 Linate) 
– seguire indicazioni Fiera Novegro
Treno: Dalla Stazione Centrale autobus STARFLY per Aeroporto Linate 
(ogni 20 minuti).
Autobus: Autobus 73/ da P.zza S.Babila (capolinea) per Aeroporto Linate 
con destinazione S.Felicino. Dopo l'Aeroporto 5a fermata: Novegro.



Ufficio Stampa:
Claudia Bergonzi – Tel 328 4567150
Sabrina Bussolati  - Tel 339 4624675

Segreteria Organizzativa:
Comis c/o Parco Esposizioni Novegro
Tel 02 7562711 – Fax 02 70208352


http://www.parcoesposizioninovegro.it/altoantiquariato/


Ufficio Stampa
Novegro Alto Antiquariato
Claudia Bergonzi
+ 39 328 4567150
Sabrina Bussolati
+39 339 4624675




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl