L'orecchio di Beethoven: 2 febbraio ore 21, Auditorium Parco della Musica

L'orecchio di Beethoven: 2 febbraio ore 21, Auditorium Parco della Musica L'orecchio di BeethovenROMA Auditorium Parco della Musica, sala Sinopoli lunedì 2 febbraio '09, ore 21 Quale evento speciale della rassegna "Il gioco serio dell'Arte" promossa da Gioco del Lotto - Lottomatica, lunedì 2 febbraio alle ore 21, in data unica a Roma, andrà in scena all'Auditorium Parco della Musica L'orecchio di Beethoven, spettacolo scritto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory, con un quartetto di musicisti della Filarmonica della Scala di Milano.

27/gen/2009 05.32.23 Verena A. Merli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'orecchio di Beethoven
ROMA Auditorium Parco della Musica, sala Sinopoli
lunedì 2 febbraio '09, ore 21

 

 

Quale evento speciale della rassegna "Il gioco serio dell'Arte" promossa da Gioco del Lotto - Lottomatica, 
lunedì 2 febbraio alle ore 21, in data unica a Roma, andrà in scena all'Auditorium Parco della Musica
L’orecchio di Beethoven, spettacolo scritto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory, con un quartetto di musicisti della Filarmonica della Scala di Milano.

(gratuito, prenotazione obbligatoria 392.8159509).

 

Lo spettacolo, incentrato sull'etica dell'ascolto, porta in scena, in chiave filosofica,
la biografia di Ludwig van Beethoven, approfondendo non soltanto la sua eccezionale carriera musicale,
ma investigando nella sua tormentata e affascinante storia personale.

Attraverso l’intreccio tra parole e musica, con alcuni tra i pezzi più suggestivi del compositore,
emergono la lotta e la passione per un ideale che incarna i valori della partecipazione e della fratellanza
e che crea, in nome della libertà, un progetto culturale per l'Europa. Con un esempio per tutti: L’inno alla gioia.

 

 

 

 

L’orecchio di Beethoven

 

Testo e voce narrante: Massimiliano Finazzer Flory

 

Quartetto di musicisti della Filarmonica della Scala:
Fulvio Liviabella (violino), Rodolfo Cibin (violino), Giorgio Baiocco (viola), Marco Radaelli (violoncello)

 

Musiche di Ludwig van Beethoven:

op. 18 n. 4, 1° movimento; 

op. 59 n. 2, 3° movimento;

op. 131, 1° movimento;

op. 130, 4° movimento;

Inno alla Gioia (trascrizione ridotta)                      

 

Atto unico, circa 65 minuti

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl