"Con il Cuore in mano_2009"

02/feb/2009 23.39.04 Ass. Demetra Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"Con il Cuore in mano"

25 febbraio al 2  marzo 2009

Terni 


"Con il cuore in mano" è un viaggio dentro la poesia contemporanea italiana che si snoda all'interno delle manifestazioni valentiniane, organizzate dalla città di Terni in onore del Patrono S.Valentino.
"Con il cuore in mano" nasce da un'idea dell' Associazione Demetra e bct-biblioteca comunale di Terni, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e il Centro Pari Opportunità.

Il successo di pubblico e di critica dell'edizione 2008, l'interesse crescente all'ascolto e al "dire" poetico, l'accoglienza intima e profonda per i poeti ospitati, hanno spinto gli organizzatori del festival ad ampliare la proposta culturale e a proporre alla città uno sguardo ancora più raffinato al panorama italiano contemporaneo.

Protagonista dell'edizione 2009 è la scrittura: con i suoi personaggi, i suoi interpreti, i suoi cantautori, i suoi amanti.

Poesia, musica, performance saranno il "cuore" dello scambio e dell'incontro, della conversazione e del confronto.

Ad aprire il cartellone del festival, mercoledì 25 febbraio alle 18,00, un incontro a cura di Azzurra D'Agostino, giovane poetessa protagonista della precedente edizione e ormai preziosa collaboratrice, con Antonella Anedda, vincitrice del Premio Montale 2000 e Mario Benedetti, vincitore del Premio San Vito al Tagliamento. Questo appuntamento si svolgerà presso il Caffè Letterario della bct, come pure l'evento di chiusura, il 2 marzo alle 21,30, che ospiterà un emozionante reading tratto da "Sempre perdendosi" di Silvia Bre, con l'intervento di Alfonso Benadduce, regista e attore dell'omonimo spettacolo.

 Il programma del festival vede fra i suoi personaggi anche due cantautori italiani appartenenti a generazioni diverse, ma ugualmente intensi e impegnati nell'osservazione del nostro essere e del nostro vivere; due voci penetranti; due scritture intime e toccanti; due umanità a cui ogni definizione calza troppo stretta.

Venerdì 27 febbraio alle 22,30 il palco di Palmetta ospiterà Vasco Brondi, alias Le Luci della Centrale Elettrica, nella formazione composta da violoncello e chitarra di Giorgio Canali; mentre domenica 1 marzo alle 21,30 Palazzo Primavera accoglierà il recital con canzoni da "Il mio cuore umano" di e con Nada Malanima.   

Appuntamento atteso e confermato negli anni è Pane & Poesia, sabato 28 febbraio a partire dalle 21,30 presso il Centro di Palmetta. Un no-stop di lettura, di ascolto e di condivisione di versi propri o di altri autori a cui fa da sfondo una tavola di pani artigianali e ricercati, nel tentativo di rendere tangibile il delizioso connubio fra la genuinità dello scrivere e l'elemento più semplice del nutrirsi. Il Centro di Palmetta dedicherà la serata a Fabrizio De Andrè, curando angoli per l'ascolto del repertorio musicale dell'artista e organizzando una visita alla mostra di Genova presso il Palazzo Ducale. Per maggiori informazioni e prenotazioni il numero di riferimento è 0744 428093.

Anteprima dell'intera rassegna sarà la presentazione del volume "Poeti Umbri del '900", a cura di Antonio Carlo Ponti e Luigi M Reale, giovedì 12 febbraio alle 17,00 presso il Caffè Letterario della bct. Saranno presenti gli stessi curatori, Daniele Di Lorenzi, Pasquale Tuscano e Giancarlo Rati.


Il programma:

Anteprima 

Giovedì 12 febbraio – ore 17.00 bct

 

Presentazione del volume

"Poeti Umbri del '900"

a cura di Antonio Carlo Ponti e Luigi M Reale - ed. Effe (Fabrizio Fabbri Editore)

saranno presenti i curatori

introduce e coordina Daniele Di Lorenzi

intervengono

Pasquale Tuscano – critico letterario

Giancarlo Rati - docente

letture di Elisabetta Vannuzzi

 

Festival

Mercoledi 25 febbraio

ore 18.00, bct

Corpi, colori, cori:

Antonella Anedda e Mario Benedetti

a cura di Azzurra D'Agostino

 

Venerdì 27 febbraio

ore 22.30, Centro di Palmetta

concerto di

Vasco Brondi, aka Le Luci della Centrale Elettrica

alle chitarre e voce Giorgio Canali

al violoncello Daniela Savoldi

 

Sabato 28 febbraio

dalle 21.30, Centro di Palmetta

Pane & Poesia

 

Domenica 1 marzo

ore 21.30, Palazzo di Primavera

Reading con canzoni da

"Il mio cuore umano" di e con Nada Malanima

 

Lunedì 2 marzo

ore 21.30, bct

Lettura scenica da

"Sempre Perdendosi" di Silvia Bre 

con Alfonso Benadduce

interviene Silvia Bre





Maggiori informazioni  all'indirizzo www.palmetta.it (area stampa)


Contatti: Francesca Michelini
              ufficio stampa Demetra e Centro di Palmetta
              c/o: Centro di Palmetta str. S. M. La Rocca 12, 05100 Terni
              E: ufficiostampa@palmetta.it
             T/F: 0744 306985
             M: 338 7464637
             W: www.palmetta.it







blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl