Oscar 2009 senza sorprese. Stravince “The Millionaire”

Oscar 2009 senza sorprese.

23/feb/2009 18.34.27 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oscar 2009

Nella consueta cornice del Kodak Theatre, presentata dal bellissimo Hugh Jackman, la serata degli Oscar ha riservato quest’anno pochissime sorprese.
E’ “The millionaire” di Danny Boyle il film trionfatore degli Oscar: otto riconoscimenti tra cui quello per il miglior film e la miglior regia.
“The millionaire”, ambientato in India, è un film che ha incassato 150 milioni di dollari (ne è costati “solo” 15). Premiato, dunque, anche un modo intelligente e originale di fare cinema: bello vedere sul palco gli spontanei ragazzini di Mumbai protagonisti della pellicola.
“Il curioso caso di Benjamin Button”, di David Fincher, con protagonista Brad Pitt, ha dovuto accontentarsi di premi tecnici (trucco, effetti speciali e scenografia), in barba alle tredici nomination.
Migliore protagonista (stra-annunciata) è Kate Winslet con il discusso “The Reader”. Grandissimo miglior protagonista (per la seconda volta dopo “Mistic River”) è Sean Penn in “Milk”, che nel discorso di ringraziamento bacchetta gli oppositori dei matrimoni omosessuali.
Heath Ledger (”Il Cavaliere oscuro”) e Penelope Cruz (”Vicky Cristina Barcelona”) premiati come non protagonisti.
“Wall-e” vince nel genere animazione, mentre tra i documentari è premiato “Man on wire”. Miglior pellicola straniera è il film “Departures”.
L’Italia quest’anno ha totalizzato uno zero tondo tondo, e tra gli artisti scomparsi da 365 giorni a questa parte non è stato citato nemmeno il nostro Dino Risi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl