Mostra mese di settembre alla galleria "ViaMaestra 114" ARTE CONTEMPORANEA di Poggibonsi

progetto meccanicistico legato alla realizzazione delle opere e si ferma sulla

23/giu/2004 22.49.35 Galleria "ViaMaestra 114" ARTE CONTEMPORANEA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
“ViaMaestra 114”
ARTE CONTEMPORANEA
Via della Repubblica, 114, 53036 Poggibonsi (Si)
tel. 0577/98.35.24  fax 0577/98.38.71
cell. 335/70.10.657  e-mail: viamaestraarte@libero.it
 
 
Spett. le Redazione,
 
presso la Galleria “ViaMaestra114”  ARTE CONTEMPORANEA di Poggibonsi,
 
Sabato 11 settembre 2004 alle ore 18.00 sarà inaugurata la mostra dell'artista CLAUDIO GIOMI dal titolo: "Città"
 
"Le mie Città - ha scritto Claudio Giomi - sono fondamentalmente una formalizzazione della realtà, osservata con lo sguardo della memoria.  Un processo distillato di astrazione, o meglio un’estrazione di profonda concretezza astratta, come il riconoscere segni distintivi,(la piramide, le ombre della sera, il cipresso) di tutto ciò che vediamo in elementi minimi, assemblato in segmenti significativi, che permettono di scoprire intorno a noi nuove singolarità, differenze, ricorrenze,  sostituzioni ... e di ricomporle in un quadro possibile, sapientemente costruito, nelle strutture di una città tradizionale, o negli spazi più informali della città moderna. La mia considerazione del nostro tempo e della città attuale è praticamente questa: le città sono il luogo di  un totale e nuovo spazio, sedi del potere centralizzato, sono un elemento decisivo per la formazione dei nuovi rituali estetici di massa. Nell'universo moderno disseminato di strumenti "a tempo", l'uomo-macchina compie il fatidico incontro con un Ideale del sé, unicamente come modello da assimilare ed assorbire dai media. Reagendo a tutto questo, l’artista, (con una pittura che può divenire forma di autoanalisi), supera il progetto meccanicistico legato alla realizzazione delle opere e si ferma sulla scoperta dell'inconscio e di un io che in modo non automatico, ma soggettivo, si costruisce in rapporto al tempo e all’ambiente in cui viviamo. E’ così che la città della memoria si fonde con il caos della città moderna per affiorare sulla tela in un  luogo ed un tempo indistinto anche se realmente presente".          
 
                                                                                                                                        
Claudio Giomi, nato a Siena dove si è diplomato all'Istituto d'Arte "Duccio di  Boninsegna,  dopo  le iniziali esperienze figurative ha partecipato nel 1985  ad  ARCO  Madrid - Arte Contemporanea Feria Internacional, a COLISEUM New  York  Art  Expo,  a  INTERART - France - Fiera Internazionale d'Arte - Nice. 
Dalla metà degli anni '80 ha esposto in numerose gallerie private ed in spazi pubblici.
La mostra terminerà sabato 2 ottobre 2004 ed osserverà il seguente orario:
dal martedì al venerdì dalle ore 17.00 alle ore 19.30; 
sabato dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.
Domenica e lunedì chiuso.
 
 
 
In allegato 1 immagine in formato jpg.
 



                 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl