PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA Materiale spettacolo "LA MIA PRIMA VOLTA"per la regia di Gianluca Ramazzotti

- Lea Martino - Accento Teatro Presentano LA MIA PRIMA VOLTA Raccontaci la tua….. e Ti raccontiamo la nostra Scritto da Ken Davenport E Gente come Te… Versione italiana di Pietro Bontempo Regia di Gianluca Ramazzotti Aiuto regia Donatella Brocco Ispirato dal sito web www.MyFirstTime.com Creato da Peter Foldy e Craig Stuart Originariamente prodotto e diretto In Off-Broadway da Ken Davenport Lo spettacolo "La mia prima volta" per la regia del noto attore e regista Gianluca Ramazzotti, sarà venerdì 27 marzo alle ore 21 all'Accento Teatro di Roma,.

24/mar/2009 10.44.22 carola Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

4   ATTORI…

90 MINUTI

40.000 STORIE VERE …

UNA POTREBBE ESSERE LA TUA!

Accademia dei Cento in collaborazione con Associazione Culturale Artù 

Cromofilm srl. - Lea Martino – Accento Teatro

Presentano

LA MIA PRIMA VOLTA

Raccontaci la tua….. e Ti raccontiamo la nostra

Scritto da  Ken Davenport

E

 Gente come Te…

Versione italiana di Pietro Bontempo

Regia di

Gianluca Ramazzotti

Aiuto regia Donatella Brocco

Ispirato dal sito web www.MyFirstTime.com Creato da Peter Foldy e Craig Stuart

Originariamente prodotto e diretto In Off-Broadway da Ken Davenport

 

Lo spettacolo “La mia prima volta”  per la regia del noto attore e regista  Gianluca Ramazzotti,  sarà  venerdì  27 marzo alle ore 21 all’Accento Teatro di Roma,. In scena Massimiliano Vado,Cristiana Pellegrino, Giovanni Arezzo e Claudia Salvatore.

“La mia prima volta”, è lo show più divertente in America degli ultimi due anni, attualmente in cartellone in un teatro off-Broadway. Gli attori raccontano in maniera esilarante e “sui generis” le prime esperienze sessuali scritte dalla gente comune. Le prime esperienze sessuali sono una della poche cose che quasi ogni singola persona su questo pianeta ha in comune con altri, ma tutti ne parlano poco. Finora. Nel 1998, un Blog su internet ha cominciato a parlarne, permettendo alla gente di condividere, in perfetto anonimato, la loro prima volta. Il Sito si è trasformato in un fenomeno pazzesco e più di 40.000 storie sciocche, dolci, irragionevoli, divertenti, eterosessuali, omosessuali, timide e sexy sono state registrate da ogni parte del mondo. Adesso questi racconti unici nel loro stile, sono portati in vita da giovani attori in 90 minuti di spassoso spettacolo diretto da Gianluca Ramazzotti, in esclusiva per l’Italia nella versione italiana curata da Pietro Bontempo..

“La mia prima volta” é  un divertente spettacolo di intrattenimento, non è politico e non ha un messaggio morale. La commedia è fatta di attori che raccontano le più svariate storie di prime esperienze sessuali.

Questo spettacolo è tratto dal sito americano myfirsttime.com, un sito web aperto nel 1996 da Peter Foldy e Craig Stuart. Prima che l’uso del blog tecnicamente esistesse, la gente poteva già condividere col mondo le proprie storie. Al momento, circa 40.000 persone da tutto il mondo hanno scritto di come hanno perso la loro verginità. Gli attori raccontano alcune delle loro storie. Come il sesso stesso, la commedia è intrigante, curiosa e spesso esilarante.

Non è solo divertente e giocoso, sono raccontate anche delle storie terribili, di incesto, abuso, violenza sessuale, e storie di sesso che non sono mai successe, di donne e uomini socialmente  frustrati e buffi, sui quarant’anni e anche oltre. Ci sono le inevitabili storie di vergini che si stanno conservando per il matrimonio, di donne che proprio non volevano farlo ma alla fine hanno ceduto alla pressione, e, rarissime, di due persone che si amano davvero e sono pronte al sesso.

Come dice il regista GianLuca Ramazzotti: “Tutti abbiamo una “prima volta” da ricordare …o da dimenticare…Tenera, romantica, divertente, comica, drammatica l’importante e’ averla vissuta per poi raccontarla o dimenticarla per sempre. Questo spettacolo, vive con le esperienze scritte in un blog internazionale, che la gente comune ha voluto dividere con altre persone in forma anonima, scrivendo quelle emozioni e quei ricordi che spesso si lasciano chiusi in un cassetto del cuore dove pochi possono curiosare. Ma allora perché sono state  raccontate? Perché e’ difficile leggere il sito (www.myfirsttime.com) senza lasciarsi coinvolgere dalle centinaia di migliaia di storie, di gente come voi e me di qualsiasi età, sesso e religione che in comune hanno proprio la “prima” esperienza sessuale della loro vita.

Il blog che stiamo lanciando in esclusiva per la prima volta in italia (www.lamiaprimavolta.it) segue proprio le orme del fratellino maggiore d’oltreoceano, nella speranza che altre storie possano essere scritte e magari rappresentate, all’interno di questo spettacolo originale e scoppiettante, che racchiude in soli 90 minuti quasi 40.000 storie . Il mio compito, da regista e’ stato dare un’insieme adattando al nostro paese e avvicinando proprio alla gente comune questi racconti, in modo che lo spettatore, unico importante protagonista di questo spettacolo, possa coinvolgersi ed emozionarsi e perché no….magari raccontarci la sua prima volta.”

Delle cartelle blu sono distribuite tra il pubblico prima di ogni spettacolo. Tenute completamente anonime, le cartelle contengono domande come ‘ sei vergine?’, ‘come si chiamava il tuo partner?’ e ‘come descriveresti la tua prima volta: ‘Incredibile, buona, non buona, terribile.’ Le risposte sono adoperate in diversi momenti durante lo spettacolo. (anonimamente). C’è anche uno spazio in fondo alle cartelle che chiede cosa diresti al tuo partner se lo rivedessi oggi. Il passaggio tra le storie è quasi istantaneo, e il materiale è vivido e intrigante, con l’aggiunta, di volta in volta, di statistiche e citazioni proiettate su uno schermo dietro gli attori.

La mia prima volta è una grande commedia, molto leggera, e una delle più accattivanti che ci siano in questo momento. Rappresentata quest’anno in Spagna, Germania, Olanda, Belgio, Francia, si appresta ad essere allestita per la “prima volta” anche nel nostro paese.

“La mia prima volta”

dal 27 al 29-03-’09 ACCENTO TEATRO di Roma Via Gustavo Bianchi12/A (venerdì ore 21,00-sabato/domenica ore 18,00 e ore 21,00)

Ufficio stampa Carola Assumma +39 338 6927855



-----------------------------------------------------------------------------------------------
 
Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone e alla Società sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di eliminarlo in modo permanente.
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl