IL MONDO di KAZUHIDE TAKAHAMA - MOSTRA di DESIGN

Non vi è nulla che sia permanente: il sole e la luna sorgono e poi tramontano, alla luce chiara e trasparente fa seguito la notte, buia e opaca.

09/apr/2009 09.18.48 STUDIO Archeo900 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



 

CON GRANDE DOLORE ABBIAMO APPRESO OGGI, 08/FEBBRAIO/2010, CHE L'ARCH. KAZUHIDE TAKAHAMA
HA LASCIATO IL SUO CORPO.


Non vi è nulla che sia permanente: il sole e la luna sorgono e poi tramontano, alla luce chiara e trasparente fa seguito la notte, buia e opaca.
Tutto cambia di ora in ora.
La nostra vita e' come una clessidra che non si ferma mai...
Un istante dopo l'altro, senza sosta, la vita si consuma: eccoci bambini, poi adulti. poi vecchi, poi morti,
un istante dopo l'altro, senza sosta.
questa nostra vita e' come una bolla d'acqua o una candela,
l'impermanenza e la morte sono come il vento ! 
(Kalu Rimpoche)


24/25/26-04-09


PARCO ESPOSIZIONI di NOVEGRO - VI Edizione di NOVEGRONOVECENTO
Linate - Milano

IL MONDO DI KAZUHIDE TAKAHAMA
UN DESIGNER TRA ORIENTE e OCCIDENTE
Mostra a cura di Studio Archeo900 – Ferrara

www.archeo900.com - info@archeo900.com


Kazuhide Takahama un designer che senza esitazioni, già vent’anni fa, Dino Gavina indicò tra i più importanti con Marcel Breuer, Pier Giacomo Castiglioni, Charles Eames, Harry Bertoia, Carlo eTobia Scarpa e Alvar Aalto.
Takahama arrivò in Italia nel 1957 per realizzare il famoso Padiglione del Giappone al XI Triennale di Milano e in quell’occasione conobbe Gavina.
Dal 1963 si stabilì a Bologna e iniziò una straordinaria collaborazione con Dino Gavina e con molte altre aziende italiane progettando mobili e lampade che sono ancora oggi di grande attualità e alcuni di essi ancora in produzione.
Sono noti a tutti gli appassionati di design il divano “Naeko”, le sedie “Gaja”, “Iside” e “Nausicaa”, le lampade “Saori”, “Sirio”, “Totem” e “Kazuki”, i tavoli “Micene” e “Doria” e i bellissimi mobili laccati della serie “Bramante”.
La Comis, nel rilanciare al Parco Esposizioni di Novegro la mostra-mercato “NovegroNovecento”, propone, quale mostra collaterale per la VI edizione, una prestigiosa rassegna di opere progettate da questo famoso architetto giapponese. L’evento è in concomitanza con il Salone del Mobile e si configura quindi, di fatto,  in un “Fuori Salone”con un tributo alla lunga e prolifica attività del  maestro.


Kazuhide Takahama sarà presente all’inaugurazione il 24/04/09 alle ore 11,00 con la moglie Taeko, anche lei architetto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl