Grande successo di contatti del web 2.0 di Claudia Porchietto

20/apr/2009 13.18.36 redoffice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Venerdì 17 aprile si è tenuta la prima web conference politica mai realizzata in Italia

 

Torino, 20 aprile 2009. Un grande successo è stato registrato in questi giorni dalle piattaforme 2.0 attivate da Claudia Porchietto, candidata del centrodestra alla presidenza della Provincia di Torino.

Mettendo in pratica uno dei capisaldi del suo impegno nel rinnovamento amministrativo del territorio, Claudia Porchietto ha aperto il suo sito, www.claudiaporchietto.it, dal quale si diramano diversi canali di discussione sulla politica e sulla gestione dell’ente Provincia. Si tratta di un blog, di tre social network (Facebook, Linkedin e Ning) e di diverse piattaforme sharing.

Tramite questi strumenti, durante la campagna elettorale, ma anche dopo, a prescindere dal risultato raggiunto, Claudia Porchietto intende generare una discussione bidirezionale sempre attiva con tutti cittadini. Lo scambio di opinioni, pensieri, progetti permette di focalizzare i problemi da risolvere, nel tentativo di riavvicinare le persone all’attività amministrativa che li coinvolge.

 

Sull'argomento “Lontananza tra persone e politica”, tra i primi lanciati per le discussioni in tutte le piattaforme, in poco più di quattro settimane si sono raggiunti più di 100 contributi, senza alcuna pubblicità, ma con il semplice passaparola in Rete. Si tratta di contributi importanti, che dimostrano come il distacco tra gente e politica non sia poi così forte. Il segnale ricevuto dalla Rete, infatti, è l’esatto opposto: la gente ha voglia di partecipare alla politica, ma ha necessità di persone che sappiano ascoltare i problemi per poi farsi carico di risolverli.

Sono convinta che questa sia veramente la svolta – ha aggiunto Claudia Porchietto - un nuovo modo di creare una politica per il territorio condivisa e trasparente, che parli alla gente, che ascolti e che sappia dare risposte precise e concrete. Esattamente ciò di cui oggi si ha bisogno”.

 

Come dato aggiuntivo, sulla proporzione del movimento in Rete generato dalle idee innovative di Claudia Porchietto, si possono avere i seguenti riscontri: in poco più di quattro settimane il profilo Facebook ha superato i 1.650 contatti, le due fanpage hanno superato i 750 iscritti, le pagine presenti in Google per "Claudia Porchietto" sono quintuplicate superando le 7.000.

 

Sulla questione è intervento anche Daniele Capezzone, portavoce del Pdl, che ha sottolineato:

Le prossime elezioni provinciali a Torino mettono in palio molto di più di un atteso e necessario ricambio alla guida della Provincia: ci sono almeno due altre novità da tenere presenti, legate alla candidatura di Claudia Porchietto. In primo luogo c'è una occasione di riscatto per il mondo della piccola impresa - così consistente ma troppo spesso invisibile, in tutti questi anni - che non è certo meno importante delle grandi realtà imprenditoriali come fattore di rilancio dell'economia nazionale e di quella locale. In secondo luogo proprio la campagna di comunicazione aperta, in rete, interattiva di Claudia Porchietto, è anche il preannuncio di un diverso metodo di governo, e anche una disponibilità, se eletta, ad essere verificata e monitorata. È un metodo positivo opposto a quello della vecchia politica, che ama farsi celebrare sui media tradizionali, ma si tiene ben lontana da tutti gli strumenti che "armano" ogni singolo cittadino di potenti e capillari strumenti di dialogo e di controllo. Una ragione di più per sostenere Claudia e la sua avventura”.

 

Il progetto web 2.0 di Claudia Porchietto non si è fermato a questo. È stata infatti lanciata anche la ricerca, sempre tramite il sito, di un talento in rete da inserire nello staff per dare voce alle eccellenze che provengono dal territorio.

Inoltre è attiva anche la possibilità, sempre tramite il sito, di segnalare da parte di qualunque cittadino i problemi da risolvere sul proprio territorio, selezionando l’area di provenienza tramite un’apposita mappa. Le segnalazioni verranno raccolte e analizzate, per poi tramutarsi in azioni concrete tese al miglioramento della vita dei cittadini.

La presentazione alla stampa di venerdì 17 aprile, tramite una web conference sulla piattaforma Vieweb, è stato una delle prime esperienze di questo tipo realizzate nel nostro paese, sintomo di una profonda volontà di cambiamento.

 

Le piattaforme di Claudia Porchietto

Sito: www.claudiaporchietto.it

Ning ‘Cambiare insieme’: http://cambiareinsieme.ning.com/

Blog ‘Provincia e lavoro’: http://provinciaelavoro.blogspot.com/

Fan page in Facebook ‘Claudia Porchietto Presidente’: http://www.facebook.com/pages/CLAUDIA-PORCHIETTO-PRESIDENTE/50394234891?v=wall&viewas=1372954338

Linkedin: http://www.linkedin.com/in/claudiaporchietto

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl