A Milano Futurismi, un week end di eventi

A Milano Futurismi, un week end di eventi Nel centenario della nascita del Futurismo, l'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano ha voluto dedicare un intero anno al movimento con una serie di eventi e manifestazioni.

08/mag/2009 17.44.13 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Futurismi

Nel centenario della nascita del Futurismo, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano ha voluto dedicare un intero anno al movimento con una serie di eventi e manifestazioni.
Nel fine settimana dell’8, 9 e 10 maggio la città sarà animata da una tre giorni di eventi dal centro alla periferia, “Futurismi”, un weekend per celebrare il superamento dei 100 mila visitatori alla mostra di Palazzo Reale .

  • Venerdì 8 maggio, alle ore 18.00, la Biblioteca Valvassori Peroni (via Valvassori Peroni 56) presenta “Revolverate!”, lettura-spettacolo su testi di Gian Pietro Lucini a cura della Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi. “Revolverate!” è un progetto dedicato alle biblioteche milanesi per far conoscere l’opera del milanese Lucini.
    L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.
    Ecco le repliche di “Revolverate!”, sempre alle ore 18: l’11 maggio alla biblioteca Zara, il 12 maggio alla Gallaratese, il 18 maggio alla biblioteca Oglio, il 19 maggio alla Chiesa Rossa, il 25 maggio alla biblioteca Vigentina.

Presso la Fondazione Stelline (corso Magenta 62) alle ore 21.30 si potrà assistere alla presentazione del libro “F.T.Marinetti = Futurismo”, catalogo della mostra a cura di Luigi Sansone, Federico Motta Editore.
A seguire, la performance “Serata Futurista” con Massimiliano Finazzer Flory, Giusy Orsino e Riccardo Bianco.

La chiusura della mostra “Paolo Buzzi Futurista”, in programma presso la Biblioteca Sormani (corso di Porta Vittoria 6) sarà posticipata alle ore 21.
Chiuderà alle 22.30 la mostra a Palazzo Reale “Futurismo 1909-2009 Velocità + Arte + Azione”.
Alla Fondazione Stelline (corso Magenta 61), invece, la mostra “F.T.Marinetti = Futurismo” (prorogata fino al 12 luglio 2009) chiuderà alle ore 24.00.

  • Per sabato 9 maggio sono state aggiunte due corse straordinarie, alle 15.00 e alle 16.30, del FuturTram (esaurito fino al 16 maggio, data delle ultime corse). Il tram è dedicato ai bambini e alle loro famiglie e li accompagnerà alla riscoperta del centro storico in un’ottica futurista, grazie anche a una guida che racconterà il panorama confrontandolo ad alcune opere futuriste. Viaggiare a bordo del FuturTram è gratuito, ma la prenotazione è obbligatoria allo 02.45487400 (dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00).

Nella sala del Grechetto della Biblioteca Sormani (corso di Porta Vittoria 6) alle ore 17.30 l’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory modererà la presentazione del libro “Ritratto di Marinetti”.

Alle 21.00 a Palazzo Mezzanotte (Palazzo della Borsa) si svolgerà “Cruciverbo - Azioni in libertà” uno spettacolo promosso da Outis in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milanoche coinvolgerà il pubblico in cruciverba e giochi di parole.
Tra le altre cose, agli spettatori verrà chiesto di comunicare il proprio numero di cellulare e tenere il telefono acceso durante lo spettacolo.

  • Alle ore 11.00 di domenica 10 maggio nella Sala Conferenze di Palazzo Reale si terrà la presentazione del libro “Quando il futurismo è donna. Barbara dei colori” di Francesca Brezzi - Mimesis Edizioni.

Dalle 19.30 alle 21.30 sui Navigli gran finale con “FuturAcqua”. Un battello futurista farà da palco a musica, ed esibizioni lungo l’Alzaia Naviglio Grande (partenza dal Ponte Scodellino). L’evento vede la partecipazione di attori e ballerini. Nemmeno la gola sarà trascurata. Per questo l’Associazione Ristoratori dell’Alzaia Naviglio Grande ha preparato una serie di menù futuristi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl