PREMIO TERNA: OPPORTUNITA', PROGETTI E SUCCESSI DEI VINCITORI DEL PREMIO TERNA_01

PREMIO TERNA: OPPORTUNITA', PROGETTI E SUCCESSI DEI VINCITORI DEL PREMIO TERNA_01 Opportunità, progetti e successi dei vincitori del Premio Terna 01: Tosatti, Chiesi, Arena COMUNICATO STAMPA In attesa di spiccare il volo per New York, i vincitori del Premio Terna 01 tornano a far parlare di sè.

05/giu/2009 16.11.43 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.







Opportunità, progetti e successi dei vincitori del Premio Terna 01 :

Tosatti, Chiesi, Arena



COMUNICATO STAMPA





In attesa di spiccare il volo per New York, i vincitori del Premio Terna 01 tornano

a far parlare di sè. Inarrestabile la creatività di Gian Maria Tosatti (Hotel de la

Lune), premiato Online lo scorso anno dalla giuria popolare per "I giorni del

silenzio - devozioni IX-I". "Il Premio Terna mi ha dato lo stimolo per continuare il

mio percorso ed è come se la vittoria fosse arrivata come un riconoscimento. Al

momento - spiega- una mia personale è in corso al Museo CIAC di Genazzano

dal titolo: 'Le considerazioni sugli intenti della mia prima comunione restano

lettera morta - spazio #01'. Qui l'opera è una installazione ambientale, un lavoro

site specific, cercando nei luoghi del castello la stanza che più potesse

rappresentare la mia ricerca concettuale ovvero il rapporto fra gli oggetti e lo

spazio come evocazione di un passaggio umano. Un'altra opera 'Senza Titolo',

un muro di 105x 80 x 6 cm su cui è attaccata una vecchissima carta da parati, è

esposta in una mostra collettiva molto interessante in corso a Padova a Palazzo

Trevisan e che durerà fino al 31 giugno".



Momento magico anche per Andrea Chiesi, premiato al PT01 nella categoria

Megawatt, con l'opera "Kali yuga 57". "Il Premio Terna mi pare al momento una

delle iniziative meglio riuscite di collaborazione tra pubblico e privato per la

promozione dell'arte contemporanea in Italia. Dopo aver partecipato al PT01 ho

esposto a marzo la mia personale 'Elogio dell'Ombra' presso la Otto Gallery di

Bologna. Ho poi partecipato alle fiere d'Arte Contemporanea Artefiera di Bologna

e Miart di Milano. Inoltre -ha continuato Chiesi-ho esposto alla collettiva

'Cromofobie' pressol'ex Aurum di Pescara e in luglio sarò presente alla mostra

'Tabù' in occasione del Giffoni Film Festival a Giffoni (Sa). Attualmente sto

lavorando poi a un progetto per il prossimo Festival di Filosofia di Modena per

settembre 2009".



Non un attimo di respiro, infine, per Francesco Arena, il vincitore assoluto nella

categoria Gigawatt con l'opera "Pannello spaccato con testa di Nietzsche", che

continua ad suscitare consensi di pubblico e di critica. "Il Premio Terna ha offerto

ulteriore visibilità al mio lavoro. Recentemente sono stato invitato da Luca

Cerizza al premio LUM a Bari. Mi sono classificato tra i primi cinque finalisti

vincendo una residenza a Villa Arson a Nizza. A giugno, oltre ad una collettiva a

Viafarini a Milano, partecipo ad una mostra curata da Teresa Macrì alla galleria

Monitor di Roma, e alla fine del mese inizio una collaborazione con la

fondazione Casoli di Fabriano: lavorerò per sei mesi con i dipendenti

dell'azienda Elica alla realizzazione di un opera permanente per gli spazi

dell'azienda. A dicembre avrò la mia terza personale alla galleria Monitor di

Roma".





Ufficio Stampa Premio Terna 02:

Novella Mirri e Maria Bonmassar

Tel. 06-32652596

ufficiostampa@novellamirri.it

Ufficio Stampa Terna

Sabina Moretti

Tel. 06- 83139052

Ufficio.stampa@terna.it



Giugno 2009





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl