GALLERIA PANANTI - ASTA DI AUTORI DELL'800-900 E CONTEMPORANEI

GALLERIA PANANTI - ASTA DI AUTORI DELL'800-900 E CONTEMPORANEI Comunicato stampa ASTA di Autori dell'800-900 e contemporanei Giovedì 25 giugno 2009 I° sessione ore 11 II° sessione ore 17 III° sessione ore 21 Esposizione Da giovedì 18 a mercoledì 24 giugno 2009 Orario 10-13 15-19 La Casa d'Aste Galleria Pananti conclude la stagione prima della chiusura estiva 2009, con un'asta di autori dell'800-900 e contemporanei, suddivisa in tre sessioni.

17/giu/2009 13.44.33 Galleria Pananti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa


ASTA

di

Autori dell’800-900 e contemporanei

Giovedì 25 giugno 2009

I° sessione ore 11

II° sessione ore 17

III° sessione ore 21

Esposizione

Da giovedì 18 a mercoledì 24 giugno 2009

Orario 10-13  15-19

 

La Casa d’Aste Galleria Pananti conclude la stagione prima della chiusura estiva 2009, con un’asta di autori dell’800-900 e contemporanei, suddivisa in tre sessioni. Giovedì 25 giugno ci saranno, infatti, tre tornate: alle 11, alle 17 e una tornata serale alle 21. L’esposizione comincerà giovedì 18 e si concluderà mercoledì 24 giugno con orario dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

 

Seguendo la tradizione che contraddistingue il lavoro della Casa d’Aste Galleria Pananti, questa sarà un’asta orientata principalmente su opere di artisti italiani dell’800-900 e contemporanei. L’asta è composta di quasi 700 lotti e si apre con una sessione dedicata completamente ad opere di grafica, dipinti ad olio ed acquerelli di autori del '900 italiani proposti ad offerta libera; sarà quindi un’ottima occasione per trovare dipinti interessanti da acquistare e per fare ottimi affari.

In maniera da incentivare le vendite in un momento storico difficile la Casa d’Aste Pananti ha pensato, in accordo con i prestatori, di riproporre opere di importanti artisti del ‘900 a prezzi  ridotti del 30%. E’ per esempio, il caso del lotto 858 di Franco Gentilini La cattedrale di Foligno, 1968” olio su tela sabbiata, cm. 36x27 posto in asta con la stima di 15.000/18.000 e che invece avrebbe un valore di mercato di 25.000/ 30.000 oppure l’opera di Ottone Rosai Conversazione (Donna in rosa), (1956) ” olio su tela, cm. 69,5x49,5 proposta con una stima di € 16.000/18.000 (lotto 856).

Di notevole importanza è la raccolta di disegni antichi del ‘500 e’600 comprendente opere di Scuola Bolognese, Fiorentina e Romana. Per completezza e qualità stilistica si distinguono i lotti: 618 Attr. a Ventura Salimbeni Banchetto, matita e inchiostro su carta, cm. 18,5x14,5 € 2.500/3.500; 622 Attr. a Perin del Vaga Cerere, inchiostro su carta, cm. 12x18,5 € 3.000/4.000 e 623 Scuola Fiorentina, sec. XVII Studio di figura inginocchiata, matita su carta, cm. 22x17,8 difetti € 4.000/5.000.

In occasione del centenario del Futurismo, non poteva mancare un’importante raccolta romana di opere del fondatore del movimento Futurista, Giacomo Balla. E’ Giacomo Balla (1895-1958) a firmarsi Astrattista Futurista insieme all’amico-allievo Fortunato Depero alla fine del manifesto Ricostruzione Futurista dell’Universo: Vogliamo realizzare questa fusione totale per ricostruire l’universo rallegrandolo, cioè ricreandolo integralmente” sottoscrive Giacomo Balla nel 1915. Tre anni dopo, Balla pubblica un allegro manifesto futurista dedicato al colore, dove si legge: “nel groviglio delle tendenze avanguardiste, siano esse semi-futuriste o futuriste, domina il colore.” Terminato il conflitto, dal maggio 1919 si può visitare la casa futurista di Balla; sulla scia del desiderio di abbellire l’utile, di ricostruire l’universo coloratissimo e luminosissimo, Balla partendo dalla sua casa, dalla quotidianità, progetta e realizza suppellettili futuriste, disegna progetti per ricami che la figlia Luce realizza sulla tela per le nobildonne che frequentano casa Balla durante gli anni Venti. In asta troviamo allora “Motivo geometrico” olio su tavola, cm. 10,5x10,5dipinto sul fronte e sul retro, lotto 862 € 15.000/16.000; “Motivo per schienale di sedia per la Principessa di Bassiano, (1918)” acquarelli, tempera e matita su carta (intelata), cm. 63x48, lotto 863 € 16.000/17.000; “Motivo compenetrato per ricamo, 1925-1930” tempera su cartoncino bianco patinato (foglio di rivista), cm. 30x22,5, lotto 865 € 14.000/15.000. E’ invece del 1919 la cartolina inviata all’amico Battistelli su cui viene dipinta la tempera  “Linee forze di mare,(1919)”, tempera su cartoncino  (Cartolina Postale), cm. 10x13,6e che reca sul verso, scritto da Balla a penna: " Al Dottor Renzo Battistella Montereale Cellina - Udine. Caro Battistella/ grazie delle sue notizie/ Noi sempre al lavoro con novità vibranti/ SaluBalla" Provenienza: Giacomo Balla, Roma [1919 circa]. Renzo Battistella, Monreale Cellina (Udine) [1932]. Collezione privata lotto 861 € 10.000/15.000.

Altre splendide opere del ‘900 italiano, presenti in asta sono: “Paesaggio d’estate in Versilia”, 1974-75, olio su tela, cm. 81x70 di Carlo Mattioli che è rappresentata sulla copertina del catalogo, lotto 854 stima € 35.000/45.000; “Composizione, 1937-40” tempera su carta intelata, cm. 34,3x50,4 di Mario Sironi, lotto 857 stima € 15.000/17.000 e una “Natura morta, (1948)”, Olio su cartone telato, cm. 25x34,5 di Giorgio de Chirico, opera pubblicata nel primo volume del catalogo generale delle opere del maestro curato da C. Bruni Sakraischik, lotto 859 stima € 60.000/80.000.

Moltissimi saranno gli altri autori presenti all’asta: Guidi, Angeli, Bartolena, Bueno, Capocchini, Campigli, Carena, Hollander, Pomodoro, Saetti, Sassu, Manaresi, Depero, Folon, Greco.

 

Catalogo on line su www.pananti.com

 

 

 

 

 

 

Ufficio stampa:                                                                                     Casa d’Aste Galleria Pananti

Bianca Zani                                                                                          Via Maggio 15 - 50125 Firenze

Email: bianca@pananti.com                                                                  Tel. +39-055-274 1011

Tel.+39 055 215786                                     
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl