Com Stampa * Visto il grande successo prosegue fino al 3 ottobre la mostra di Ivo Sassi a Cervia

29/set/2004 13.43.19 Materiali Musicali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 

Cervia, 29 settembre  2004

 

COMUNICATO STAMPA

Ai Giornalisti in Indirizzo -
Con preghiera di pubblicazione e diffusione

 

 

VISTO IL GRANDE SUCCESSO PROSEGUE FINO AL 3 OTTOBRE LA GRANDE MOSTRA ANTOLOGICA DI IVO SASSI “LA COERENZA VARIATA” AI MAGAZZENI DEL SALE DI CERVIA

Aperta il 12 agosto la grande  mostra antologica del ceramista Ivo SassiLa coerenza variata” avrebbe dovuto chiudere il 30 settembre. Ma visto l'alto numero di richieste si è deciso di prorogarla fino al 3 ottobre. Il successo infatti è stato veramente di grande portata.


"Sono soddisfattissimo" dichiara un raggiante Ivo Sassi. "Mi hanno fatto visita autorità e personalità di spicco spesso insieme al Sindaco di Cervia Roberto Zoffoli, sono arrivati tantissimi pullman e le presenze sono  state veramente migliaia e migliaia".  Infatti, tra i visitatori vanno segnalati il Sindaco di Cesena Conti, il fondatore del Museo d'Arte Contemporanea di Pieve di Cento Bargellini, critici d'arte ed editori di rilievo nazionale come Brandani, Faenza Editrice , D'A e tantissimi altri. Tra le note positive infine che suggellanno l'amicizia tra Cervia e Faenza va segnalato, come ci dice  lo stesso Ivo Sassi "che L'albero del Sale  da me realizzato in occasione di questa mostra resterà per sempre al Museo del Sale
di Cervia".


 
"Ritmi di onde, flutti che si inarcano,  si increspano spumeggianti in toni d'azzurro e di cobalto", così ha descritto recentemente il critico d'arte Claudio Spadoni le opere piu' recenti di Ivo Sassi, che sembrano recuperare così un'inconsueta precisione naturalistica con forti richiami al mondo marinaro e che trovano in questo caso una delle piu' felici collocazioni." Infatti la grande mostra antologica di Ivo Sassi, che propone al pubblico una lettura completa del lavoro del grande artista, già Premio Faenza nel 1969, attraverso l'esposizione di almeno 300 opere, compresi una trentina di quadri del primissimo periodo dell'artista,  permettendo al visitatore di poter esplorare, attraverso le opere monumentali di Ivo Sassi, cinquant'anni di storia di ceramica faentina che ha ridato spazio e importanza alla "grande" maiolica, attraverso la realizzazione e l'utilizzo di smalti straordinari  e attraverso una modalità di lavoro capace di incrociare diverse tecniche come nel caso delle opere che fanno incontrare la maiolica con il mosaico, in un 'operazione di maestria ineguagliabile. "La mostra, che viene completamente allestita all'interno degli straordinari Magazzeni del Sale di Cervia,  sarà aperta tutti i giorni, fino al 3 ottobre,  dalle 19 alle 23" conclude con soddisfazione Tiziano Samore' , Presidente di Terre di Faenza, che ha lavorato alla promozione della grande mostra con successo.

La grande mostra di Ivo Sassi è inserita nel programma dell'importante  Progetto Triennale di valorizzazione turistica locale Integrata e di promozione dei territori della Provincia di Ravenna, varato quest'anno dalle Città di Cervia e di Faenza con il sostegno dell'Assessorato al Turismo della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna. Si tratta di un progetto strategico che miscela innovazione, diversificazione e completezza e che risponde concretamente ad una recente indagine realizzata dal prestigioso istituto della Doxa che ha segnalato  il forte interesse degli italiani ad acquistare oggetti in ceramica, naturalmente ancora con maggior interesse se questi si possono reperire nei luoghi tradizionali delle vacanze. e che ha trovato altri importanti momenti di valorizzazione in occasione de "La Sfornata", che ha visto il "tutto esaurito" con la vendita di tutte le opere ceramiche realizzate per l'occasione del Festival del Sale e con il grande convegno su ceramica e arredo che ha visto la partecipazione di grandi nomi come Renato Barilli e Ugo Nespolo, oltre che di Giampiero Mondini, Presidente della Cooperativa Ceramica di Imola .

 

 Informazioni per il pubblico:

Iat - Informazioni Turistiche di Cervia: Tel. 0544-993435

Pro Loco  - Iat di Faenza : Tel. 0546.25231

 

Per informazioni:

Mpr - Agenzia di Comunicazione Integrata

Giordano Sangiorgi

Tel. 0546.620002* 0546.24647* Cell. 349.4461825

E-mail: ufficiostampa@lamiarete.com

 
Siamo coscienti che e-mail indesiderate siano oggetto di disturbo, quindi ti preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse, se la presente non è di tuo interesse. Rispettiamo la Legge 675/96 e le email nei nostri elenchi provengono da esplicite richieste di iscrizione, da elenchi pubblici oppure sono state trovate perchè pubblicate su siti internet con la chiara finalità di entrare in contatto con realtà specifiche come la nostra. Questo messaggio è puramente a scopo informativo e non fa parte di un'attività sistematica a carattere commerciale. Inoltre include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora tu intenda essere rimosso dal nostro indirizzario ti preghiamo di inviare una risposta all'indirizzo:ufficiostampa@lamiarete.com  oggetto: CANCELLA. Grazie
__________________________
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl