Le bambole sensuali e Adoperabili di Gabriele Corni

Le bambole sensuali e Adoperabili di Gabriele Corni Il giovane artista bolognese Gabriele Corni presenterà in anteprima per la galleria Oltre Dimore in via D'Azeglio 35 un ciclo di 16 opere fotografiche che raffigurano bambole geisha sensuali ed androgine.

16/set/2009 10.29.24 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

gabriele-corni5

Il giovane artista bolognese Gabriele Corni presenterà in anteprima per la galleria Oltre Dimore in via D’Azeglio 35 un ciclo di 16 opere fotografiche che raffigurano bambole geisha sensuali ed androgine. La mostra fotografica, intitolata “Adoperabili - Usable”, che inaugurerà venerdì 18 settembre e resterà aperta fino al 31 ottobre, ruota intorno a questa figura di donna oggetto, emblema di una società ossessionata da ideali estetici irraggiungibili dove la donna diventa merce di scambio ed oggetto pronto all’uso.

La perfezione delle bambole sessuali di Corni, glaciali, impeccabili e raffinate, innesca in chi le guarda un meccanismo voyeuristico che diventa l’unico canale di contatto con queste figure. Le bambole di Corni, ispirate all’iperrealistico prodotto della “Doll Story” (le bambole plasmate in silicone per uso sessuale) rappresentano donne impeccabili diventate suppellettili ad uso e consumo, adoperabili appunto, del proprio padrone.

Trovandosi davanti le immagini dell’artista felsineo, il visitatore avrà come l’impressione di stare di fronte ad una vetrina di un negozio di lusso ma dovrà affrontare contemporaneamente l’insorgere di quesiti di ordine morale, sociale ed etico che ruotano intorno ai valori di una società contemporanea dove le esigenze di perfezione hanno il sopravvento sull’umanità.

Le protagoniste delle opere di Gabriele Corni sono scindibili in due gruppi ben distinti: da una parte la donna-bambola provocante e dall’altra la figura androgina, infantile ed innocente. Entrambi volti dello stereotipo sessuale che vuole la donna come oggetto il cui unico scopo è quello di soddisfare in ogni modo la pulsione maschile. Una mostra che farà sicuramente discutere.

gabriele-corni2

gabriele-corni3

gabriele-corni4

gabriele-corni1

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl