CS - Serata di gala per la raccolta fondi a favore della scuola di musica Magnificat a Gerusalemme

Serata di gala per la raccolta fondi a favore della scuola di musica Magnificat a Gerusalemme NOTA STAMPA con preghiera di pubblicazione Serata di gala per la raccolta fondi a favore della scuola di musica Magnificat a Gerusalemme E' in programma sabato 21 novembre alle ore 17 presso l'hotel Federico II° di Jesi un'asta benefica di 50 quadri offerti gratuitamente da importanti pittori italiani, francesi, spagnoli e tedeschi ed è organizzata dall'associazione "Premio Vallesina onlus" in collaborazione con varie istituzioni cittadine.

26/ott/2009 19.02.35 Whipart Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

NOTA STAMPA con preghiera di pubblicazione

Serata di gala per la raccolta fondi a favore della scuola di musica Magnificat  a Gerusalemme
E’ in programma sabato 21 novembre alle ore 17 presso l’hotel Federico II° di Jesi un’asta benefica di 50 quadri offerti gratuitamente da importanti pittori italiani, francesi, spagnoli e tedeschi ed è organizzata dall’associazione “Premio Vallesina onlus” in collaborazione con varie istituzioni cittadine.
L’associazione, con questa asta benefica, intende raccogliere fondi per donare alla scuola di musica Magnificat che si trova a Gerusalemme una sede degna di una scuola, poiché l’attuale è situata in un sottoscala di un vecchio brefotrofio al centro della città vecchia in locali umidi, senza luce naturale, in locali angusti ed insufficienti. La scuola Magnificat è stata ideata ed è diretta da 15 anni dal frate francescano di Moie di Maiolati Padre Armando Pierucci. Il francescano, 15 anni or sono, ha abbandonato la sua attività di professore al conservatorio di Pesaro per dedicarsi  a 200 ragazzi fra palestinesi, ebrei, musulmani, cristiani ed insegnare due cose fondamentali: vivere in pace fra loro ed insegnare a suonare uno strumento musicale, per poi prendere un diploma o laurearsi presso un conservatorio italiano.
La fatica di padre Pierucci è riuscita in pieno; ma ha bisogno di questa nuova scuola.
Il “Premio Vallesina” onlus ha accolto il grido del frate francescano e si sta impegnando da tre anni a questa parte per raccogliere fondi per la costruzione della scuola.
Questa asta benefica si è realizzata grazie al fattivo contributo del critico d’arte prof. Armando Ginesi, molto amico del frate francescano. Sensibile alla richiesta del “Pemio Vallesina”  il prof. Ginesi si è rivolto a molti pittori suoi amici che hanno risposto in massa all’appello. Battitori d’asta d’eccezione saranno “Gli Onafifetti”, un trio cabarettistico jesino da oltre 40 anni sulle scene italiane e straniere.


Si allega la locandina fronte/retro dell'iniziativa, le didascalie e le opere donate tramite le quali sarà possibile sostenere Padre Armando Pierucci
Per ulteriori informazioni, è possibile rispondere a questa e-mail.




----------------------

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).
Ai sensi dell'articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.
1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell'Autorizzazione generale del Garante, per le seguenti finalità: invio di comunicazioni che possono essere di suo interesse senza cadenza fissa;
2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: invio di mail manuale o informatizzato;
3. Il conferimento dei dati al di fuori della mail già in nostro possesso è assolutamente facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione
5. Il titolare del trattamento è: whipart.it;
6. Il responsabile del trattamento è whipart.it;
7. Il rappresentante del titolare nel territorio dello Stato è whipart;
8. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'articolo 7 del D.lgs.196/2003 inviando una mail con oggetto CANCELLA a promozioneventi@whipart.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl