Un viaggio nell’isola del vino di qualità: i segreti dei vini di Sicilia.

Un viaggio nell'isola del vino di qualità: i segreti dei vini di Sicilia.

31/mag/2010 09.58.55 MediaAgency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tra i prodotti italiani più esportati all’estero, il vino merita un cenno speciale.

I produttori italiani sono ormai tra i più apprezzati a livello mondiale e i vini hanno ormai raggiunto un prestigio internazionale: da New York a Tokyo, da Londra a Mosca.

Oltre alle rinomate bottiglie toscane, nell’ultimo periodo sono i vini di Sicilia quelli che stanno conquistando la ribalta sul mercato.

L’isola, baciata dal sole e da temperature miti tutto l’anno, produce vini tra i più apprezzati al mondo: bottiglie come Nero d’Avola, Cerasuolo di Vittoria, Malvasia e Zibibbo hanno raggiunto i palati fini di tutto il mondo.

Non a caso, alla radice del successo dei vini siciliani sta sicuramente il loro gusto corposo e deciso, per quanto riguarda i rossi, e fermamente delicato, per quanto riguarda i bianchi.

Per questi motivi i vini di Sicilia sono ideali nell’accompagnare diversi tipi di piatti: dai formaggi al pesce, dai salumi alle carni.

Negli ultimi anni, poi, grazie a rinnovate tecniche di comunicazione e promozione, questa qualità tutta siciliana è stata comunicata in modo più attento e corretto.

Un’eccellenza finalmente in grado di essere conosciuta ed apprezzata in modo adeguato.

Un motivo in più per conoscere un’isola dalla cultura millenaria.

 

 

 

Vini Sicilia - Nanfro

CDB//Agency - iotiposiziono.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl