NS_Viticultori Associati a Notti Palatine

13/set/2010 16.54.04 Gran Via Società&Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Comunicato Stampa

 

 

Viticultori Associati Canicattì a Notti Palatine

 

La visita notturna al Complesso Monumentale di Palazzo dei Normanni arricchita dalle degustazioni dei vini della premiata cantina agrigentina

 

 

 

Per il terzo anno consecutivo, al Complesso Monumentale di Palazzo dei Normanni,  si replica l’iniziativa “Notti Palatine”, organizzata dalla Fondazione Federico II insieme all’Assemblea Regionale Siciliana. Viticultori Associati Canicattì sposa quest’importate manifestazione culturale proponendo in degustazione, martedì 14 e venerdì 17 settembre, dalle 20,00 alle 24,00, presso i suggestivi spazi del Palazzo dedicati al ristoro a alla convivialità, una selezione dei suoi vini più significativi.

 

L’azienda agrigentina arriva a Notti Palatine reduce da importanti riconoscimenti internazionali. I più recenti premi ricevuti ad agosto dal MUNDUS Vini - uno dei concorsi enologici di respiro internazionale più autorevoli (CVA ottiene due  Medaglie D'oro  con il Nero d’Avola Aynat 2007 e lo Scialo 2007) - si aggiungono al titolo di Miglior Cantina Sociale del Sud Italia conferito a CVA dalla rivista tedesca specializzata Weinwirtschaft e soprattutto al premio Vinitaly Regione assegnato a Viticultori Associati Canicattì nel corso dell'Ultimo Salone Internazionale del Vino a Verona, che l’ha così eletta miglior cantina siciliana del 2010.  

 

Viticultori Associati Canicattì è impegnata da oltre quarant’anni a produrre vini di territorio in grado di esprimere l'anima di questa Sicilia antica eppure moderna. Per questo evento la cantina di Canicattì proporrà in degustazione tre dei propri vini prodotti con alcuni dei vitigni autoctoni più rappresentativi della Sicilia enoica di qualità: il Catarratto e il Nero d’Avola della linea Aquilae e il blend di Nero d’Avola e Syrah dello Scialo.

 

“Ormai il vino di qualità - spiega Giovanni Greco, presidente della cantina agrigentina - si pone come uno dei più stimati testimoni delle eccellenze regionali italiane, dei loro sconfinati patrimoni di natura, tradizione e arte. Contribuire alla valorizzazione di queste notti siciliane all’insegna della cultura - continua Greco - coincide con il nostro obiettivo di valorizzare il patrimonio artistico e culturale dell’isola. Abbiamo speso tanto in termini di impegno per restituire alla Sicilia il parco minerario di Aragona e siamo orgogliosi di continuare su questa linea di promozione del territorio con questa importantissima edizione di Notti Palatine”.

 

Notti Palatine prevede quest'anno una più ampia fruibilità del complesso monumentale con la possibilità di visitare spazi fino ad oggi mai aperti al pubblico come i Giardini Reali e la terrazza della Cavallerizza dove saranno allestite le degustazioni dei vini di Viticultori Associati Canicattì.

 

Migliaia di visitatori, in queste tre estati, hanno avuto la preziosa opportunità di visitare le stanze del Palazzo Reale di Palermo (ingresso da piazza del Parlamento) ed immergersi nella suggestiva luce lunare che lambisce i Giardini Reali. L'edizione di quest’anno - iniziata a giugno e che si concluderà prossimamente con la fine dell’estate - è ricca di sorprese e novità che impreziosiscono l'esperienza della visita notturna al Complesso Monumentale di Palazzo dei Normanni.

 

Al percorso storico-artistico si accede dal Portone Vice Regio di piazza del Parlamento, e da lì si raggiunge la prima tappa, ovvero le Segrete del palazzo: si tratta di un ambiente quasi totalmente inesplorato, dove probabilmente si estendeva parte dell'antico complesso arabo (kasr).

Si prosegue con la visita della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, al di sotto della più famosa Cappella Palatina. Si trova qui la prima novità dell'edizione 2010 di "Notti Palatine": all'interno della piccola chiesa e negli ambienti circostanti sarà allestita la mostra della preziosa e inedita collezione dei Paramenti Sacri della Cappella Palatina, non semplici vesti sacre, ma veri e propri "generi di lusso" sia per l'utilizzo di materiali quali oro, argento e sete pregiate, sia per la qualità artigianale con cui furono realizzati.

Percorrendo le due scale simmetriche poste di fronte le absidi della Chiesa Inferiore i visitatori, sempre guidati dagli accompagnatori della Fondazione Federico II, raggiungono la meravigliosa Cappella Palatina. Essa è l'esempio più elevato dal punto di vista storico-artistico della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente inconciliabili, e per la sua costruzione il sapiente Ruggero II d'Altavilla fece collaborare maestranze bizantine, latine ed arabe.

Lo splendore e lo scintillio dei mosaici bizantini e le decorazioni del soffitto ligneo a muqarnas, tipico dello stile musulmano, coinvolgeranno i visitatori in un viaggio con sensazioni e suggestioni da "mille e una notte".

La visita guidata notturna di Palazzo dei Normanni si conclude nella terrazza detta "della Cavallerizza", dove i visitatori possono riposarsi e prendere del tempo per sé, per assimilare le emozioni vissute all'interno del Palazzo. Qui, sotto l'imponente Porta Nuova, nella suggestiva cornice dei Giardini Reali, gli ospiti di "Notti palatine" avranno anche la possibilità di ristorasi con un buffet di prodotti tipici accompagnati dalle etichette di Viticultori Associati Canicattì ad esaltarne i sapori, tutti all’insegna della migliore espressione della sicilianità.

 

Le visite iniziano alle 20,00 e si concludono alle 24,00. Il biglietto di ingresso dal prezzo di 15 euro, comprende oltre il tour notturno del Complesso Monumentale del Palazzo dei Normanni, il buffet e le degustazioni nella terrazza della Cavallerizza.

 

 Canicattì, 13 settembre 2010

 

L’Ufficio Stampa

Gran Via - Società & Comunicazione - srl

Tel. 091 7302991 - Mail: info@granviasc.it

 

 

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl