NS_L'IRVV premia le Aziende Siciliane che hanno vinto al Concours Mondial

NS_L'IRVV premia le Aziende Siciliane che hanno vinto al Concours Mondial Nota Stampa L'Istituto Vite e Vino della Sicilia premia Le aziende dell'isola medagliate alla 17° edizione del Concours Mondial de Bruxelles Per la seconda volta consecutiva la Sicilia ha ottenuto il primato di regione italiana più premiata al Concours Mondial de Bruxelles la cui ultima edizione si è svolta a Palermo nell'aprile scorso.

Allegati

17/set/2010 16.10.58 Gran Via Società&Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
 
 

Nota Stampa

L’Istituto Vite e Vino della Sicilia premia

Le aziende dell’isola medagliate

alla 17° edizione del Concours Mondial de Bruxelles

 

Per la seconda volta consecutiva la Sicilia ha ottenuto il primato di regione italiana più premiata al Concours Mondial de Bruxelles  la cui ultima edizione si è svolta a Palermo nell’aprile scorso. Con 77 medaglie conquistate, sulle 228 italiane, le aziende dell’isola hanno contribuito con grande performance a dare un’ulteriore segnale di una produzione di qualità che ha convinto anche i  giurati dell’ultima edizione dei “Mondiale del Vino”.

 

Mercoledì 22 settembre nella Terrazza delle Cavallerizze di Palazzo dei Normanni a partire dalle ore 18.30, si terrà la cerimonia di consegna di una targa dell’Istituto Regionale della Vite e del Vino della Sicilia a tutti i rappresentati delle aziende medagliate che hanno consentito alla Sicilia di bissare il primato di regione italiana più premiata ottenuto nell’edizione 2009 del Concours che si è svolta a Valencia.

 

Alla cerimonia, che sarà presentata da Umberto Gambino, voce e volto del TG2, sono previsti gli interventi del Presidente dell’IRVV Leonardo Agueci e del direttore generale Dario Cartabellotta. Ospite d’onore sarà Thomas Costenoble (Direttore del Concours Mondial de Bruxelles) che con la sua presenza vuole idealmente ringraziare l’Istituto Vite e Vino per l’organizzazione dell’edizione italiana del Concours passata alla storia come l’edizione dei record per vini presentati (7000) e per numero di giurati (284  provenienti da 42 paesi).

 

 “Ospitare a Palermo il Concorso Mondiale di Bruxelles - spiega Leonardo Agueci, Presidente

dell’Istituto della Vite e del Vino della Regione Siciliana- ha consentito alla Sicilia del vino di qualità e alle sue istituzioni di raggiungere un significato traguardo a livello di immagine e di importanza. La Sicilia ha dimostrato di poter organizzare, con efficienza e stile, i grandi eventi del vino mondiale e la significativa performance delle aziende siciliane ha messo in luce che, sulla via dell’internazionalizzazione dei nostri vini possiamo ambire a grandi risultati”.

 

Palermo, 17 settembre 2010

 

L’Ufficio Stampa IRVV Sicilia

 

Ferdinando Calaciura  - tel. 338 3229837 - calaciura@granviasc.it

 

 Gran Via - Società & Comunicazione - srl

Tel. (+39) 091 7302991 - Fax. (+39) 091 7304386
www.granviasc.it - info@granviasc.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl