CS_Firriato a Perugia per la Tavola Rotonda (2 ottobre) del 44° Congresso AIS

30/set/2010 13.45.52 Gran Via Società&Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

Nota Stampa

 

Firriato a Perugia per il 44° Congresso dell’ AIS

 

Il 2 Ottobre la tavola rotonda dei produttori su: “Perché l’Italia del vino non riesce a fare sistema?” - Tra i relatori anche Vinzia Di Gaetano dell’azienda Firriato per testimoniare il “caso Sicilia” e la rinascita enologica del Mezzogiorno italiano.

 

 

Dopo sedici anni, torna in Umbria il Congresso nazionale AIS, l'evento più importante dell'Associazione Italiana Sommeliers. Firriato vola a Perugia, in occasione della 44° edizione di questo attesissimo meeting, chiamata a prendere parte ad uno degli appuntamenti più attesi, la tradizionale Tavola rotonda con i produttori che si confronteranno tra loro sul “Perché l’Italia del vino non riesce a fare sistema?”. Sabato 2 ottobre, nel secondo dei quattro giorni congressuali, a partire dalle ore 10,00 si discuterà quindi delle prospettive del vino italiano nel mondo e sulle strategie anticrisi che il sistema vitivinicolo nazionale sta mettendo in atto.

 

Il moderatore del dibattito sarà il giornalista e conduttore televisivo di Rai1 Lamberto Sposini e parteciperanno, oltre al volto della comunicazione di Firriato, Vinzia Di Gaetano, e ai rappresentanti di eccellenza del mondo della politica e della stampa, altre personalità della migliore produzione enologica italiana: Piero Antinori e Gianni Zonin delle omonime aziende, Lucio Tasca, l’altro rappresentate della Sicilia del vino di qualità, Maurizio Zanella, presidente dell’azienda Cà del Bosco e del Consorzio per la tutela della Franciacorta e infine, a rappresentare la regione ospitante il Congresso, Marco Caprai, produttore di spicco con la Arnaldo Caprai di Montefalco.

 

Il presidente dell’A.I.S. Umbria Gabriele Ricci Alunni con i suoi collaboratori ha lavorato per creare un Congresso forte, all’altezza delle tradizioni turistiche, vitivinicole e gastronomiche della grande terra umbra.

 

 “L’Ais è una risorsa importante per il vino italiano - commenta Vinzia Di Gaetano di Firriato -  un’Associazione che costituisce un fondamentale punto di riferimento nel discorso sulla cultura, la formazione, l’informazione e la proposta del vino in Italia. In tutti questi anni l’AIS si è posta al servizio del consumatore e del sistema produttivo del vino di qualità, formando le nuove generazioni di appassionati winelovers.  Un modo di fare sistema, diffuso nel paese, partendo dai contenuti enologici, dal forti legame con i territori di produzione, valorizzando il rigore produttivo e la serietà delle aziende”.

 

Alla Tavola Rotonda seguirà la proclamazione del “Primo Sommelier d’Italia 2010 - Premio Franciacorta”. Il Congresso 2009 di Matera si chiuse proprio con la finale del premio che vide l’incoronazione del Sommelier aretino Luca Martini che quest’anno a Perugia, per prepararsi a rappresentare l’Italia per il titolo di Sommelier d’Europa, passa dalla parte dei giudici. “Il sistema vino Italia - dichiara Luca Maritini - deve pensare innanzitutto ad esaltare il proprio patrimonio identitario e le proprie peculiarità territoriali. Nel consumatore italiano e internazionale sta sempre più crescendo la cultura del vino e in risposta a questo deve crescere l’offerta qualitativa, ma anche la differenziazione, puntando verso produzioni non omologate. Per distinguerci all’estero, dobbiamo noi essere i primi ad individuare e valorizzare le nostre risorse. In questo senso - conclude Martini - Firriato si sta muovendo bene, con ottime premesse, con produzioni che vanno a recuperare i territori siciliani di antica tradizione - dall’Etna a Favignana - interpretando i vitigni autoctoni con uno stile che vuole andare incontro al consumatore internazionale, pur rimanendo fedele a se stesso”.

 

 

Trapani, 30 settembre

 

 

L’Ufficio Stampa Firriato

 

Andrea Terenghi - (+39) 348- 3115953 - terenghi@granviasc.it

 

Gran Via - Società & Comunicazione - srl

Via G. Mazzini, 16 - 90143 Palermo

                 Tel. (+39) 091 7302991 - Fax (+39) 091 7304386

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl