L’olio italiano è il migliore del mondo

05/mar/2011 12.37.21 Giuseppe Cristofaro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'olio d'oliva italiano è il migliore del mondo e sarebbe un errore per l'Italia inseguire una politica di basso prezzo per competere sui mercati mondiali. In questo senso si è espresso anche il presidente dell'AIFO, Associazione Italiana dei Frantoi Oleari, il quale in un'intervista a "Uliveto Italia" spiega che la forza della produzione italiana sta proprio nella ricchezza genetica delle nostre olive. La tradizione olivicola millenaria ha consentito una vastissima selezione di
varietà adattatesi alle caratteristiche pedoclimatiche delle
nostre regioni e subregioni. Gli oli che ne derivano hanno caratteristiche organolettiche irripetibili, particolari, mai banali.

Le qualità del nostro olio di oliva sono decisamente superiori a quelle dell'olio spagnolo, la cui produzione può essere venduta a prezzi più bassi perché il territorio ha una morfologia piuttosto semplice, che consente piantagioni vastissime con una manodopera decisamente inferiore a quella italiana. Vaste aree pianeggianti, colture intensive, bassi costi e tempi rapidi per raggiungere i frantoi sono i punti di forza dell'olio spagnolo e non va dimenticato che è fondamentale poter frangere le olive in tempi rapidi.

Grazie a queste caratteristiche, la Spagna ha soltanto 3000 frantoi che spesso lavorano il doppio delle olive italiane, con una redditività nettamente superiore. In Italia, invece, ci sono 6000 frantoi a causa della conformazione territoriale molto diversa e, oltretutto, ogni frantoio è sommerso da adempimenti burocratici insostenibili (deve tenere 12 registri), tra cui anche la documentazione per gli aiuti alla produzione olivicola, che non interessano minimamente i frantoi.

Scritto da Olio Cristofaro: la qualità dell'olio extra vergine pugliese

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl