Bilancia : il nemico delle donne è un bugiardo!

08/apr/2011 15.22.57 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 La bilancia è il nemico principale di molte donne per alcune è un assillo quotidiano, per altre una curiosità settimanale, ma per la maggior parte è lo strumento attraverso il quale si guarda in faccia alla dura realtà. La bilancia è tutto questo, ma… La bilancia è uno strumento che spesso non dice la verità. L’espero Marco Ceriani afferma che però spesso la bilancia non dice la verità. Giustifica questa sua affermazione dicendo che “2kg di peso in più infatti non significano automaticamente l'essere ingrassati e 3 kg di peso in meno non significano automaticamente d'essere dimagriti”. Questo perché il corpo umano è composto innanzitutto da uno scheletro, poi da acqua, muscoli e grasso. Il tessuto muscolare pesa, che è il tessuto magro, pesa di più di quello grasso e quindi svolgendo attività fisica si la massa muscolare e diminuisce il grasso. Effettuando una dieta, ad esempio la dieta a zona, e svolgendo attività fisica ci si può imbattere in due possibilità : pesare di più ed essere più magri quindi si hanno più muscoli e  meno grasso oppure perdere massa magra e pesare di meno ma mantenendo la stessa quantità di grasso. Davanti a ciò quello che l’esperto Ceriani cerca di spiegare è che il risultato che si visiona sulla bilancia è una somma di fattori. Comprendere se davvero si è troppo grassi o troppo magri aspetta ad un dietologo che non tiene conto solo del peso riportato dalle bilance ma anche nel grasso corporeo, delle misure e della massa muscolare. È per questo che prima di percorrere il tunnel “dieta + sport + integratori” è sempre bene sottoporsi ad una visita specializzata e capire se è il caso oppure no di mettersi a dieta.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl