Galbusera, il brand del mangiare sano

26/lug/2011 17.45.13 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Non solo tendenze e mode guidano le strategie delle aziende alimentari, ma per fortuna anche le esigenze nutrizionali dei clienti hanno acquisito sempre maggiore peso nelle scelte produttive di un brand che mette sul mercato alimenti di vario genere. C’è chi come Galbusera ad esempio ha da sempre posto la propria attenzione su quelle che possono essere le necessità di chi si appresta a comprare un pacco di biscotti, di crackers o di snack. La varietà dei prodotti di Galbusera punta sull’offrire il prodotto giusto per chi ad esempio non può mangiare zucchero, come i diabetici, oppure non può mangiare glutine, come i celiaci. I  vari prodotti di Galbusera sono tutti rivolti sia a essere consumati durante la colazione sia come snack in qualsiasi momento della giornata.

L’azienda di Cosio Valtellino, in provincia di Sondrio, piazza sugli scaffali dei supermercati quattro prodotti. “BuoniCosì” sono i biscotti senza zucchero per chi è diabetico, per chi vuole controllare il peso e contenere l’apporto calorico e per chi ha i bambini piccoli e vuole evitare la comparsa di carie dentali. Per gli amanti del biscotto tradizionale c’è “Zalet” che ripropone in chiave più leggera la ricetta più classica del biscotto. A chi è affetto da celiachia e non solo (anche per chi soffre di disturbi gastrici) Galbusera presenta i biscotti senza glutine che già dal nome “Zero Grano” parlano chiaro. Infine la gamma dei prodotti si chiude con “Tra” uno snack ideale per lo spuntino di metà mattino o metà pomeriggio. Il comune denominatore dei prodotti Galbusera va dunque ricercato nell’alimentazione sana e specifica per chi deve o vuole “correggere” la propria dieta.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl