Alimentarsi bene, vivere meglio

10/ott/2011 16.49.18 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Mangiare sano significa favorire un generale benessere psico-fisico: energia, vitalità, concentrazione, elasticità. Verdura e frutta sono consigliate da sempre per la grande quantità di vitamine e sali minerali che riescono a fornire all’organismo.  

E’ possibile selezionare la frutta per colore (rosso, giallo, arancione, verde, viola), ciascuno con specifiche caratteristiche: la frutta gialla e arancio contiene la vitamina A utile alla vista, la frutta rossa e viola apporta antiossidanti preziosi per contrastare stress e radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento). Per una prima colazione davvero sostanziosa e salutare, quindi, mai far mancare una fresca spremuta d’arancia!  Inoltre, non trascurabile è anche l’alto contenuto di fibre dalle proprietà sazianti e benefiche per l’intestino.  

Per chi ama i sapori classici, ma desidera stare attento alla linea e, soprattutto, mantenersi in salute, basta scegliere nutrienti base: calcio e proteine contenuti nel latte o nello yogurt, carboidrati in pane, cereali, feste biscottare, biscotti al latte o biscotti di pastafrolla, vitamine e sali minerali nella frutta. Combinare i vari alimenti ogni giorno consentirà di non annoiarsi e trasformerà merenda e spuntini in un’occasione per prendersi cura di sé. Una corretta alimentazione si impara già in tenera età e protegge il nostro organismo dalle aggressioni esterne, rendendolo forte e sano.  

Anche se pranzate fuori casa, evitate scelte azzardate e preferite sempre ingredienti semplici come insalate e carne bianca o pesce, un piatto di pasta con pomodoro e basilico. Tempo solo per un panino? Via libera ad una michetta con qualche fetta di pomodoro, bresaola e lattuga.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl