LA PRIMA DEI PICAI: LA PIGIATURA DEL RECIOTO A VILLA DA PORTO DI MONTORSO VICENTINO

LA PRIMA DEI PICAI: LA PIGIATURA DEL RECIOTO A VILLA DA PORTO DI MONTORSO VICENTINO.

Persone Giulietta, Luigi, Romeo
Luoghi DOC Gambellara, Porto, Gambellara, Montebello Vicentino, Montorso Vicentino, Zermeghedo
Organizzazioni Associazione Strada, PICAI
Argomenti enologia, edilizia, alimenti, viticoltura

16/dic/2011 12.20.09 studiocru Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il prossimo 22 gennaio 2012 si rinnova a Villa Da Porto di Montorso Vicentino il rito della Prima dei Picai, la pigiatura pubblica delle uve Garganega vendemmiate lo scorso settembre e poi appese per l'appassimento con i tradizionali picai alle soffitte delle case. I viticoltori della zona, vestiti con gli abiti contadini, porteranno i grappoli su un palco allestito nel cortile antistante la Villa dove verranno pigiati direttamente di fronte agli occhi del pubblico.

Da questi torchi, manovrati rigorosamente a mano, uscirà in succo dolcissimo che, dopo una lenta fermentazione e un periodo di affinamento, diventerà il Recioto di Gambellara DOCG.

A rendere speciale l'edizione 2012 della spremitura del Recioto concorre anche la location scelta dall'Associazione Strada del Recioto: Villa Da Porto Barbaran, dimora palladiana dove Luigi da Porto nel 1524 scrisse la sua Historia novellamente ritrovata di due nobili amanti, il racconto che per primo narra la vicenda di Giulietta e Romeo, poi ripresa da Sheakspeare per la celebre tragedia.

Tra le novità dell'ottava edizione della Prima dei Picai ci sarà il coinvolgimento dei bambini delle scuole primarie dei quattro comuni dell'area DOC (Gambellara, Montorso Vicentino, Montebello Vicentino, Zermeghedo), in una gara all'ultima goccia di mosto: i vincitori riceveranno un premio in materiale didattico. Ad animare la giornata ci penserà il gruppo cabarettistico vicentino Anonima Magnagati. Inoltre, per la prima volta la cerimonia si svolgerà al mattino, a partire dalle ore 11.00, a cui seguirà un pranzo per il pubblico all'interno di una tensostruttura riscaldata con prodotti tipici del vicentino e i vini della DOC Gambellara. Nel pomeriggio visite guidate alle cantine della zona su prenotazione (0444-444183).

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl