Agricoltura, ecco gli INNOVATORI Veneti, di Marco de' Francesco

20/gen/2012 15.22.00 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il latte? A domicilio, come nei telefilm americani. Una “riscoperta” del 1994, e non solo per rivalutare la figura romantica del lattaio che si presenta alla porta di casa; ma anche per controllare l’intera filiera, dalla produzione alla consegna; e per creare una rete di aficionado. E’ il sistema “Mungi&bevi”, ideato da Egidio Franceschetto, “figlio d’arte” e presidente del “Consorzio lattiero caseario del Brenta” di San Giorgio in Bosco (Padova, 6 milioni di euro di fatturato; 14 dipendenti e 26 collaboratori). «Siamo partiti con 36 litri al giorno – spiega Monica Franceschetto, del consorzio e figlia di Egidio – ora siamo a quota 7mila per un circuito di 10mila famiglie nel Padovano, nel Vicentino, nella Marca e in parte del Veneziano. Ha funzionato bene il meccanismo del passaparola». Continua

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl