Prova il giro del mondo culinario con JustEat.it

02/apr/2012 15.25.08 Valeria Biagi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

JustEat.it, il sito italiano del gigante del take away mondiale, ha indagato i gusti culinari degli italiani e il Belpaese si scopre diviso tra tradizione e amore per l’Oriente.

La pizza si conferma regina incontrastata delle preferenze degli italiani, su tutte la Margherita. In seconda posizione il vicino Medio Oriente con il suo tipico kebab e a seguire un testa a testa tra Cina e Giappone anche se la moda del sushi per ora prevale. A metà classifica della top ten delle cucine più cliccate su JustEat.it rimane stabile il cibo messicano incalzato dall’emergere della cucina indiana e tailandese.

Gli italiani dimostrano, quindi, un certo interesse per l’Asia e il Centro America, ma rimangono comunque fedeli alla tradizione: all’hamburger preferiscono, infatti, la genuinità di una piadina o di un tramezzino, valicando i confini alpini solo per concedersi lo sfizio di una crèpe. Tra i piatti più selezionati, oltre alla pizza, la medaglia d’argento se la aggiudica l’involtino primavera mentre il bronzo è del kebab.

Le abitudini gastronomiche degli italiani stanno mutando profondamente. Si ha sempre meno tempo da dedicare alla preparazione del pranzo e della cena e cresce la curiosità per le cucine di altri Paesi. Tendenza questa molto più sentita a Milano anche se a Roma sta crescendo l’attenzione per l’etnico.” ha affermato Benvolio Panzarella, Direttore Generale di JustEat Italy. “Un altro fenomeno inarrestabile è la pervasività di internet nella quotidianità della nostra vita. Vediamo crescere, infatti, il numero degli ordini a ritmo sostenuto segno questo che gli italiani si affidano alla rete anche per le abitudini più tradizionali come il mangiare

Dallo studio di JustEat emergono, inoltre, altre consuetudini tipiche dei nostri connazionali. L’ora di punta in cui si ordina online è tra le 18 e le 19 mentre il giorno più gettonato è senza dubbio la domenica, giornata dedicata al riposo e alla tradizione calcistica. Il lunedì e il martedì i giorni in cui ci si dedica di più alla cucina fai-da-te. Dato questo che non conosce stagionalità.

E con l’inverno alle porte non resta quindi che invitare degli amici, connettersi al computer, ordinare e sentirsi trasportati a Delhi, piuttosto che Cancún o Shangai a seconda delle preferenze, comodamente dal proprio salotto o ufficio.

Il Gruppo Just-Eat

Il Gruppo Just-Eat è stato fondato nel 2001 in Danimarca è oggi la sua sede centrale è a Londra. Just-Eat è presente in 13 paesi, dall’Europa al Canada e l’India. Ogni giorno oltre 100.000 pasti vengono ordinati in tutto il mondo attraverso il sistema di Just-Eat. Oltre 20.000 ristoranti sono integrati nel servizio di ordinazione online di Just-Eat che, grazie alla tecnologia proprietaria, garantisce un’ampia scelta di offerta. Il volume d’affari generato dal Just-Eat Group per i ristoranti è di quasi 1.000 milioni di Euro e fa parte del TechCrunch Europe Top 100-Index. Ulteriori informazioni su: www.justeat.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl