È in arrivo il FOOD REVOLUTION DAY 19 Maggio 2012

07/mag/2012 16.37.53 Artémida srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 Il 19 maggio in tutto il Mondo è la giornata del Food Revolution Dayun evento benefico creato da Jamie Oliver per promuovere l’educazione alimentare.

 

Un Festival Mondiale, ad oggi hanno già aderito circa 250 città di 30 diverse nazioni, per promuovere la cultura del mangiar bene e uno stile di vita più salutare per tutti.


L’iniziativa ha l’obiettivo di ispirare e spingere le persone a capire quale sia il cibo di migliore qualità. Conoscere cosa si mangia è fondamentale per garantirsi uno stato di salute ottimale.

 

Il 19 Maggio sarà il giorno della rivoluzione dell’alimentazione fatta da volontari di tutto il Mondo che collaborano per creare centinaia di eventi coinvolgendo scuole, ristoranti, cascine, negozi e privati.

 

In modo particolare promotore dell’evento e Ambassador per la Lombardia è Francesco Iandola, supportato da Artémida e da un Team di volontari, che ha già portato lo scorso anno per la prima volta in Italia il Milan Twestival – il famoso Festival di Twitter. 

 

Jamie Oliver, cuoco inglese noto per le sue trasmissioni televisive, è impegnato da anni con la fondazione a lui omonima per divulgare la cultura alimentare nelle scuole australiane, inglesi ed statunitensi per cui il Food Revolution Day si propone anche, ma in maniera facoltativa, di raccogliere fondi per la sua Fondazione.

 

Ogni singolo contributo e partecipazione può fare la differenza per rendere i cibi freschi e genuini più disponibili. Ciò faciliterebbe l’acquisto e la vendita di alimenti freschi e incoraggerebbe la ricerca di cibo buono e sano da produttori locali.

 

Anche la tua partecipazione è fondamentale se vuoi che una migliore cultura alimentare si diffonda tra i palati della gente e li faccia innamorare del cibo fresco.

 

Il calendario degli eventi mondiali è consultabile sul sito www.foodrevolutionday.com, mentre sul sito italiano www.iandola.com viene aggiornato quotidianamente con nuove informazioni riguardo tutti gli eventi che si svolgeranno in Lombardia nella giornata del 19, dedicati a promuovere la cultura dell’alimentazione a grandi e piccini.

 

 

 

Chi partecipa

 

Ad Oggi hanno aderito, a Milano:

- h 10:00 la Pasta Madre: lievito naturale C/O Cucinoteca

- h 16:00 La Merenda naturale C/O Cucinoteca

- h 17:00 Il Gioco degli Odori Piazza dei Mercanti

- h 19:00 Un orto sul balcone C/O F.lli Ingegnoli

- h 20:00 Sani&Gaudenti  C/O Cucinoteca

- h 20:00 MAIN EVENT C/O Panta Rei

 

A Brescia:

- h 20:00 Made in Brescia – Ristorante Lo Scultore

 

 

Sulla Lombardia si stanno coinvolgendo:

 

- ristoranti: per dedicare la cena all’educazione alimentare con menù particolari e con ospiti nutrizionisti, chef o altri professionisti della cucina che spieghino in sala i migliori modi per cucinare in modo sano con alimenti locali.

 

- scuole: perché sia dedicato un momento della giornata all'educazione alimentare.

 

- scuole di cucina: perché dedichino una lezione alla cucina di prodotti locali.

 

-  produttori: per incentivare l'acquisto diretto, in questo caso ha già garantito il suo supporto la Coldiretti di Milano che organizzerà un evento alla Cascina Cuccagna.

 

-  centri di giardinaggio perché insegnino come coltivare un proprio orto in giardino, terrazzo, balcone.

 

-  la società Navigli Lombardi che sta coinvolgendo coltivatori e ristoratori lungo i canali.

 

L’evento centrale del Food Revolution Day è la cena che si svolgerà presso il ristorante Panta Rei in viale Pasubio a Milano, Ora 20:00 €19. Le molteplici sale del ristorante saranno dedicate a differenti tematiche legate all’educazione alimentare: celiaci con un menù ad hoc, future mamme, mamme, e foodblogger.

In ogni sala ci sarà un nutrizionista specializzato per rispondere alle domande dei commensali. I numerosi ospiti qualificati sono:

@font-face { font-family: "Times"; }p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal { margin: 0cm 0cm 0.0001pt; font-size: 12pt; font-family: "Times New Roman"; }p { margin: 0cm 0cm 0.0001pt; font-size: 10pt; font-family: "Times New Roman"; }div.Section1 { page: Section1; }

- Marco Bianchi, ricercatore, scrittore e divulgatore televisivo specializzato in nutrizione dei bambini. Ricercatore e divulgatore scientifico IFOM (Istituto FIRC Oncologia Molecolare) – consulente scientifico per Fondazione Umberto Veronesi.

Paola Maugeri, da quindici anni il volto femminile della musica in televisione. Soprannominata Wikipaola,conduce “ Music History “ il programma più seguito su Virgin Radio , “ She’s in fashion “ su Virgin TV e Wikipaola sul web di Virgin.  Appassionata di questioni ambientali, è impegnata nella diffusione di un’alimentazione consapevole.

- Prof.ssa Nicoletta Pellegrini, Professore Associato di Nutrizione Umana presso il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Parma specializzata in celiachia.

- Prof.ssa Irene CetinProfessore Associato di Ostetricia e Ginecologia dell’Università degli Studi di Milano e Direttore di U.O. Complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Luigi Sacco dal 2008. Direttore del Centro di Ricerche Fetali Giorgio Pardi dell’Università degli Studi di Milano.

Prof. Lucio Lamberti, docente di marketing al Politecnico di Milano e al Consorzio MIP Politecnico di Milano

- Roberto Di Mauro, Chef e docente di cucina presso l’IPSAR “A. Vespucci”. Collabora, inoltre, con importanti ristoranti, Chef e agenzie di catering. La sua più grande passione è proprio l’insegnamento.

- Fabrizio Cosi, fondatore dei Podisti da Marte che corrono una volta al mese nel centro della città, per supportare e finanziare una buona causa sempre diversa. Come Charity Coordinator della Maratona di Milano, diffonde la cultura dello sport amatoriale al servizio della solidarietà.

Gli ospiti si alterneranno sul palco e saranno disponibili per ogni domanda dei partecipanti.

 

 

 

Come partecipare

 

Il Food Revolution Day è aperto a tutti coloro che volontariamente desiderano contribuire alla giornata dedicata alla rivoluzione dell’alimentazione, dedicare il proprio evento alla cultura alimentare.

 

Sono perciò benvenuti:

 

  • Privati che vogliono creare un evento nella propria casa 

 

  • Ristoranti 

 

  • Cascine e produttori alimentari 

 

  • Negozi  

 

  • Scuole 

 

  • Scuole di cucina 

 

  • Nutrizionisti 

 

  • … è chiunque altro si senta di impegnarsi per la causa del Food Revolution Day

 

Per registrare il proprio evento al Food Revolution Day bisogna andare alla pagina:

 

 http://www.foodrevolutionday.com/get-involved.html 

 

Si prega poi di segnalarlo a foodrevmilano@gmail.com

 

 


For Info:

 

 


Francesco Iandola

E-mail: foodrevmilano@gmail.com

Cell: +39 335 77.43.546

Twitter: @foodrevmilano  # foodrevolution


Emanuela Lodolo

E-mail: e.lodolo@artemida.it

Cell: +39 333.26.48.370

 


 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl