WESTMALLE TRIPLE - LA MADRE DI TUTTE LE TRIPLE

02/ago/2012 17.13.18 Birraspeciale.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Westmalle Tripel una birra trappista, color oro, tendente al giallo, che subisce una seconda fermentazione in bottiglia (9,5% di alcol). Si tratta di una birra complessa con un aroma fruttato e un profumo piacevole. E' morbida e cremosa in bocca, con un tocco amaro portato dal profumo fruttato. Una birra trappista, con una grande finezza ed eleganza. E con una sensazione retro olfattiva, che impressiona, data la resistenza in bocca degli aromi fruttati

La Westmalle Triple infatti chiamata la "madre di tutte tripels". Questo tipo di birra stata prodotta la prima volta nell'abbazia di Westmalle nel 1934, quando il nuovo padiglione della birra entrato in uso. La formula attuale rimasta praticamente immutata dal 1956, quindi ha pi di 50 anni.

La sua birra generalmente servita in bottiglie da 33 cl, da bere con gli inconfondibili bicchieri birra da accompagnamento, un calice con una grande apertura per poter permettere un maggior sentore degli aromi. Le bottiglie vengono venduti singolarmente, in pratiche confezioni di sei o in casse da 24 bottiglie. E, naturalmente, questa birra viene servita nei migliori punti vendita horeca.

Tripel disponibile anche in bottiglie da 75 cl. Da notare come la Westmalle Triple, data la fermentazione in bottiglia sia differente a seconda si tratti di un 33 o 75 cl. L'aroma ha connotati di frutta pi matura e la birra ha un leggero sentonre di vaniglia.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl