Comunicato: Chiude in positivo il 2013 per i vini del Südtirol, l'Italia primo mercato, cresce l'export

27/mar/2014 17:40:18 Thurner PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per ulteriori info:
Thurner PR, Firenze
T 055 674 189

 

 

Grande ottimismo in attesa di Vinitaly 2014

 

Chiude in positivo il 2013 per i vini del Südtirol,

l’Italia primo mercato, cresce l’export

 

 

Il 2013 si è chiuso positivamente per le aziende vitivinicole dell’Alto Adige che hanno visto consolidare sul mercato interno - che rimane nettamente il primo sbocco dei loro prodotti - le proprie posizioni sia in termini di fatturato che di volume. Il 50% del vino prodotto in Alto Adige, grazie anche alla sua grande vocazione turistica, è assorbito nella sola provincia di Bolzano, quasi un 20% è destinato al resto d’Italia, seguono a decrescere Germania, Stati Uniti, Svizzera, Austria.

 

“L’indiscussa qualità ed i prezzi equilibrati dei nostri vini sono stati l’arma vincente dell’’Alto Adige in questi ultimi tre decenni, non ci siamo fatti stregare dai successi ottenuti e questo ci ha premiato” dice Anton Zublasing presidente del Consorzio Vini. ”Ora è il momento di affrontare con più audacia anche il mercato estero, non trascuriamo certo i nostri tradizionali partner ma abbiamo in cantiere per il prossimo triennio azioni mirate che speriamo incisive in paesi quali il Giappone e la Russia che danno segni di grande interesse e sicura crescita. Siamo certi ad esempio che l’1% oggi rappresentato dalla Russia crescerà in modo significativo nel giro di poco tempo.”

 

Per le attese dell’Alto Adige importante banco di prova sarà il prossimo Vinitaly, che vedrà Verona centro del vino italiano dal 6 al 9 aprile: 1.500 metri quadrati di superficie espositiva saranno pacificamente occupati da 77 produttori sudtirolesi che presenteranno in questa occasione nuove annate e nuove etichette. Grande protagonista saranno sicuramente le prime anticipazioni della vendemmia 2013 che si rivela essere grande annata per i vini bianchi ed anche per i primi rossi già in bottiglia, da quelli a base di uva Schiava, fruttati profumati, agli eleganti Pinot Nero.

 

Al centro del grande spazio altoatesino presso l’area informativa saranno infine organizzate ogni giorno degustazioni tematiche che vedranno alternarsi tipologie ed etichette: alla domenica e al martedì saranno presentati in un affascinante percorso sensoriale i vini della ”Famiglia dei Pinot”, bianco grigio e rosso, nonché le bollicine di montagna rigorosamente prodotte secondo il Metodo Classico. Lunedì e mercoledì sarà la volta dei vini “Bianchi aromatici e Rossi autoctoni”, in una ricca carrellata che va dal Gewürztraminer al Lagrein. In tutto 80 etichette all’insegna del Südtirol.

 

Per maggiori informazioni: vinialtoadige.com

 

 

Thurner PR, Firenze
T +39 055 674 189
F +39 055 662 033

www.thurner-pr.com

 

Seguici su Facebook: www.facebook.com/ThurnerPR

 

Le informazioni ed i dati di cui all’allegata comunicazione attengono all’espletamento della attività di questa Società e sono tutelati dalla normativa in materia di privacy (dlgs. 196/03). Se pertanto il ricevente del presente messaggio non fosse il Destinatario e non facesse parte della sua organizzazione imprenditoriale o professionale con autorizzazione dell’interessato, vorrà cortesemente avvertire questa Società via telefono, così che si possa rimediare all’errore. In ogni caso vorrà poi distruggere il documentoricevuto, evitando in maniera più assoluta il suo utilizzo, ovvero la sua conservazione o diffusione, sotto pena delle sanzioni di legge.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl