PRESENTAZIONE DEL GAMBERO ROZZO 2008 DI CARLO CAMBI

13/dic/2007 10.49.00 IMMAGINE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

IL GAMBERO ROZZO 2008

AlPapyrus Cafe’ di Roma

Incompagnia di Decanter

 

Saranno Federico Quaranta e l’inutile Tinto (Nicolaprudente) a presentare ai lettori della Capitale (mercoledì 19 dicembre alle ore18) l’antiguida al mangiar bene più amata dagli italiani. Carlo Cambi,autore del best-seller edito da Newton Compton editori, illustrera’ anchele Ricette e i Vini del Gambero rozzo 2008, già definito il “nuovoartusi”.

 

Roma – In libreria da tre settimane è giàin testa alle classifiche e alla seconda ristampa. Il Gambero Rozzosi conferma, alla sua terza edizione, l’anti-guida al mangiare bene piùamata dagli italiani. Un successo editoriale, quello della Newton Compton Editori, di “tuttasostanza” che propone ristoranti, trattorie e osterie dove il cibo èancora cultura dell’accoglienza, dove il conto non supera mai i quarantaeuro, e dove la cucina è ancora un’ espressione del territorio e spesso èofficiata da una intera famiglia.

A raccontare tutto questo ai lettori diRoma saranno Federico Quaranta e l’inutile Tinto alias Nicola Prudente,le voci della più amata trasmissione radiofonica dedicata al buonod’Italia, Decanter che va in onda su Radio Due. L’appuntamento èfissato al Papyrus Cafè (via Dei Lucchesi 28 a due passi da Fontana di Trevi) di Roma permercoledì 19 dicembre a partire dalle ore 18.

In compagnia di Decanter ci sarà anche l’autore de il Gambero Rozzo, Carlo Cambi, che illustra così i ristornatirecensiti nel libro: “Sono – afferma – le tavole che gliitaliani possono ancora permettersi. C’è – purtroppo – unacontrazione dei consumi e il rischio è che scivoliamo nel precotto, nelprodotto industriale, nella perdita della nostra cultura gastronomica per statodi necessità. Ho voluto con questa anti-guida restituire agli osti e alle cuoched’Italia il loro giusto protagonismo. È anche un’operazioneculturale: il tentativo di difendere attraverso la tavola l’agricolturadi specialità, le cosiddette filiere-corte, e di diffondere attraverso questiristoranti il nostro più grande patrimonio che è il saper vivere. Credo che ilsuccesso del libro risieda nel fatto che i lettori si sono riconosciuti inquesto recupero di identità gastronomica e il fatto che a scrivere il librosono di fatto loro. Le recensioni contenute nel Gambero Rozzo arrivano per la maggior parte proprio daiclienti (si possono mandare le segnalazione a Carlo Cambi – RedazioneGambero Rozzo, via Mozzi 89, 62100 Macerata o via e-mail acarlocambi@interfree.it). La mia segreta ambizione è infatti quella dicostruire un circuito virtuoso tra ristoratore-cliente-cronista che si alimentadi un patto fiduciario tra chi imbandisce la tavola, chi la fruisce e chi laracconta”. Ne Il Gambero Rozzoinfatti non ci sono classifiche. “Sono convinto – nota ancoral’autore – che ci sia troppa soggettività nell’esperienzasensoriale per potersi erigere a giudici. Io testimonio che tutte le tavolerecensite sono buone, ma quanto siano buone spetta ai lettori-clientistabilirlo”.

Con IlGambero Rozzo 2008  cheracconta oltre 1200 trattorie e osterie d’Italia Carlo Cambi presenteràanche l’altro suo volume, sempre edito da Newton Compton, Le Ricette e i Vini del GamberoRozzo 2008  cheraccoglie le preparazioni delle osterie con il suggerimento dei vini daabbinare. Quest’anno, inoltre, il libro si è arricchito di due sezionidedicate al pane (focacce, pizze, grissini) e ai liquori (grappe, rosoli,infusi, ecc.). È già stato definito “il nuovo Artusi”perché è il primo compendio di oltre 500 ricette attraverso le quali si puòesplorare il buono d’Italia, facendo a casa “l’insolitazuppa”.

 

Ufficio Stampa: Immagine srl

Via Mozzi 89

62100 Macerata

Tel/fax 0733 235886

 e-mail: info@immaginemc.it

petra@immaginemc.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl