Comunicato Stampa: "Tenute Rubino a Dolce Puglia"

Vini di alta gamma dalle pluridecorate etichette, negli ultimi dieci anni, sono riusciti a dare la giusta notorietà ad una terra che, per natura, è portata a esprimere produzioni di spessore e dall'eccezionale rapporto qualità prezzo.

Allegati

14/ott/2009 12.42.44 Gran Via Società&Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

 

Nota Stampa

 

 Dolce Puglia a Roma il 15 Ottobre

L’Aleatico di Tenute Rubino, nel segno dell’eccellenza

 

La Puglia naviga ormai stabilmente nell’orbita delle eccellenze produttive dell’Italia enologica. Vini di alta gamma dalle pluridecorate etichette, negli ultimi dieci anni, sono riusciti a dare la giusta notorietà ad una terra che, per natura, è portata a esprimere produzioni di spessore e dall’eccezionale rapporto qualità prezzo.

Nel recente periodo il Tacco d’Italia, grazie a giuste scelte imprenditoriali, a peculiarità pedoclimatiche idonee agli appassimenti e ad una valorizzazione attenta dei vitigni di tradizione sta emergendo nel segmento dei vini dolci naturali e da meditazione, con produzioni che riescono ad eguagliare passiti e malvasie di più lunga storia. Tra questi sicuramente si annovera l’Aleatico di Tenute Rubino, che, insieme ad oltre 70 aziende vitivinicole, prenderà parte alla quarta edizione di “Dolce Puglia”  la rassegna dedicata dei vini dolci pugliesi, in abbinamento alla pasticceria pugliese e alla cioccolateria di qualità.

 

L’iniziativa culturale e di promozione enogastronomica e territoriale, nata da una idea di Vincenzo Carrasso, delegato AIS Murgia, in collaborazione con Bibenda e Duemilavini, vuole contribuire in modo concreto a far crescere, nel consumatore e tra i winelovers,  la cultura del vino dolce made in Puglia, entrando in contatto con aziende e vini che possono rappresentare al meglio le produzioni in questo segmento. La nuova edizione di Dolce Puglia, che si svolgerà giovedì 15 ottobre si terrà in una delle location più prestigiose ed autorevoli del vino italiano: la sede dell’AIS e della Rivista Bibenda/Duemilavini a Roma nel prestigioso Hotel Rome Cavalieri (via Alberto Cadolo, 101).

Il lato dolce della Puglia verrà presentato dal direttore di Bibenda Franco Maria Ricci e dall’ enologo Daniele Maestri ad una platea di buyer, appassionati, produttori e giornalisti. I banchi di assaggio saranno aperti alle 16,30 si proseguirà con la presentazione del libro “Il Fascino antico e nuovo dei vini dolci di Puglia” (Edizioni Graficom) di Giuseppe Baldassarre. In chiusura è prevista la degustazione dei vini dolci inseriti in rassegna e presentati in abbinamento a prodotti della pasticceria di tradizione pugliese, alla cioccolateria e ad una selezione di formaggi.

“Dolce Puglia – sostiene Luigi Rubino, titolare dell’omonima azienda vitivinicola – è una delle manifestazioni che possono contribuire ad elevare l’immagine del vino di qualità pugliese in Italia. I vini dolci prodotti in Puglia stanno avendo un buon successo di critica e di consumo, come del resto è già in parte avvenuto per i vini rossi e rosati del Salento. Vogliamo che la Puglia enologica di qualità venga finalmente  scoperta anche nel nostro Paese e non solo sui mercati esteri, dove le nostre produzioni, anche in tempo di crisi, trovano spesso collocazione”.

Brindisi, 14 ottobre 2009

 

L’Ufficio Stampa

Gran Via – Società & Comunicazione – srl

Tel. 091 7302991 - Mail: staff@granviasc.it



(Scarica il comunicato in formato .doc e le immagini)

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl