La Birra Lacu Conquista il Mercato statunitense

01/dic/2009 13.12.50 Brasserie Lacu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

La Birra Lacu Conquista il Mercato statunitense

 

Importante e meritato riconoscimento per la Birra Lacu di Moscufo (Pe) che proprio in questi giorni ha ufficializzato il suo ingresso nel mercato americano. E' stato firmato infatti un contratto decennale di distribuzione esclusiva tra il responsabile Ugo Faieta e Arthur Vlasaty, presidente della All Star Import, per la commercializzazione del prodotto negli Stati Uniti. Un accordo di massima tra le parti era già in atto da tempo anche se l'interessamento concreto è arrivato al termine del World Cup Beer del 2006, un autentico campionato del Mondo della birra che si svolge ogni anno in America e che ha visto la Birra Lacu classificarsi nella sua categoria, tra le prime 10 al Mondo. Per l'azienda abruzzese, già medaglia d'oro del Gambero Rosso nel 2004, si tratta di un vero e proprio salto di qualità raggiunto al termine di un lavoro intenso, costante e proficuo nel tempo. La produzione lieviterà inevitabilmente a cifre a sei zeri con un nuovo look per l'azienda che per l'occasione presenterà due nuovi prodotti che tanto vanno negli Stati Uniti, vale a dire la rossa ( Lacu Red) e la bianca (Lacu Blanche) nel nuovo formato champenoise da 37,5 centilitri. Parallelamente saranno promossi e sviluppati anche i prodotti della brasseria  con la pasta alla birra Lacu,la pasta al luppolo e il formaggio al luppolo. Per restare fedeli al territorio e valorizzarne le peculiarità è già pronta la linea dell'olio aromatizzato al luppolo che tanti positivi riscontri ha avuto negli ambienti specializzati. "Non posso che essere molto soddisfatto del risultato raggiunto- ha spiegato al suo ritorno Ugo Faieta, titolare della Birra Lacu- sul progetto americano stavamo lavorando da tempo. E' un mercato molto duro e conservatore ed essere riusciti a farne parte è motivo d'orgoglio perchè dimostra che non bisogna essere per forza dei colossi commerciali per entrare in certe realtà".

 

Lì  1.12.2009.

Minnucci Paolo

Direttore Periodico d’Informazione  - CRONACHE ABRUZZESI

Portavoce Ufficiale Brasserie Lacu

Tel. 337.917111

 

www.cronacheabruzzesi.com

www.lacu.it                                      link direttoNews  http://www.lacu.it/news-d.asp?NEWS_ID=3

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl