Architettura, Arte e Design da oggetti a soggetti per declinare le varianti della cultura dell’abitare

14/apr/2010 10.33.49 HouseCompany Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Architetti, artisti e designer energia creativa e responsabile per una crescita felice. Qui troveranno spazio poetiche, sperimentazioni, progetti, opere, prodotti e storie

Quando la cultura sposa il mercato l’approccio al consumo si evolve. Il livello di alfabetizzazione (Unesco 2008: i 7/8 della popolazione mondiale è alfabetizzata) e di scolarizzazione universitaria (Ocse 2008: il 23% degli europei è laureato), l’espansione dei mezzi di comunicazione e la penetrazione delle reti digitali, la diffusione dei temi legati alla sostenibilità ambientale e la conseguente responsabilizzazione della popolazione occidentale stanno lentamente trasformando il modus acquirendi.

Di pari passo, l’attenzione alla qualità diventa elemento imprescindibile nelle scelte d’acquisto che quindi smette d’essere la mera soddisfazione di un’esigenza compulsiva, surclassata da un semplice dato evolutivo: gli oggetti diventano soggetti.
I prodotti dell’umano intelletto acquisiscono in sé un’autenticità estetica e funzionale che non conosce precedenti. L’energia creativa intrinseca che permea gli oggetti-soggetti è mediata da una forte percezione personalizzata e da un livello di affezione-soddisfazione: non più l’esigenza baumiana (Zygmunt Baumann, Poznan, 1925 - filosofo e sociologo) di appropriazione di una fetta di modernità in una società liquida, non più la vebleniana (Thorstein Bunde Veblen, Valders 1857, Menlo Park 1929 - economista e sociologo) ostentazione del lusso. L’oggetto-soggetto diventa testimone fisico della ricerca di un senso qualitativo dell’esistenza (Maffesoli, Graissessac 1944), è frutto di uno spirito animale (Robert Shiller, Detroit - Michigan 1946), addirittura della serendipità. Persino Serge Latouche (Vannes, 1940) non potrebbe che essere ottimista di fronte a creatività e talento quando sono sintesi di un valore alto e altro, non determinato dalle sole leggi del libero mercato, bensì dalla riscoperta soggettività qualitativa, rappresentativa, funzionale… di una crescita felice?

Se frutto delle produzioni mentali - risultato di competenza, immaginazione, sogni, passioni impegnati nella ricerca di soluzioni in grado di coniugare il benessere umano nell’ambiente costruito e naturale - sono beni tanto “immateriali” quanto inestimabili, vorremmo venissero prodotti in quantità gargantuesca, dato che esprimono una forma di sviluppo che non intacca foreste, né minaccia biodiversità, anzi. Le produzioni allargate di questi intellettuali professionisti col loro tributo esperto ed immaginifico, rinnovano e garantiscono l’arricchimento individuale e collettivo. Questo arricchimento non è il feticistico, marxiano attaccamento alla merce, né il consumo per il consumo, bensì la valorizzazione degli oggetti-soggetti che diventano simboli unici, la risultante distillata delle capacità dell’umano intelletto.

Abitare l’investimento non è soltanto una felice formula propagandistica, ma un lifestyle che esprime processi e oggetti-soggetti costitutivi l’abitare: materiali ed immateriali, qualitativi e sensoriali, creativi e naturali. Dalla progettazione alle arti, dall’interior all’eco design, dal gardening all’illuminotecnica, ogni tessera diventa il prezioso elemento di un mosaico il cui disegno finale sconfina dalla propria casa - l’abitare individuale - verso un più ampio processo di vivere il territorio, la regione, lo stato, il mondo intero.

Dai prossimi numeri House, living and business amplia i propri contenuti editoriali con una nuova sezione dedicata all’eccellenze dell’Industria dell’Abitare: aziende, professionisti e operatori selezionati che, attraverso HOUSE, beneficiano delle competenze specifiche nell’ambito della comunicazione editoriale e del marketing strategico. In un contesto socioeconomico in rapida evoluzione, occorre emergere ed informare con mestiere, sapienza, gusto. Interlocutori ideali sono i nostri lettori, investitori responsabili ed esigenti che desiderano ricevere un’informazione competente, puntuale e completa sulle opportunità Made in Italy e internazionali che assolvano alle qualità superiori per abitare l’investimento.

Leggi tutto...

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl