Una camera da letto che segue lo sviluppo di un bambino

07/lug/2010 09.46.51 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fra le doti necessarie per ottenere dei risultati soddisfacenti nell’arredamento per casa, e soprattutto nell’arredamento della camera dei bambini, rientrano una fervida immaginazione e una grande dose di adattabilità e flessibilità. Questo perché la camera dovrà adattarsi alle esigenze che la crescita dei figli presenterà.

Per i genitori il modo migliore di approcciarsi all’arredamento della stanza dei figli è uno solo e cioè comprendere le necessità del proprio figlio. Tali necessità ruotano attorno al bisogno di spazi principalmente ampi e tranquilli. La stanza deve essere caratterizzata e dotata di elementi che favoriscono la crescita intellettuale e una certa privacy, soprattutto in età delicate come per esempio l’adolescenza.

Per arredare la stanza dei bambini bisogna seguire una parola chiave che risiede in flessibilità. La flessibilità dei mobili e delle decorazioni in quanto un bambino cresce e la stanza deve adattarsi a questa crescita e alle esigenze che cambiano con la crescita. Esigenze, gusti, interessi e bisogni crescono seguendo le fasi di crescita di un figlio. Questi cambiamenti seguono e si adattano a tale sviluppo. Di conseguenza nella camera da letto andranno apportate le giuste ed adatte modifiche. Un esempio è la scrivania, mobile che verrà inserito nella camera quando l’individuo da neonato diventa adolescente.

Per effettuare modifiche in modo agevole in modo da mantenere una linea conduttrice nell'arredamento è bene pensare, fin dal principio,alle possibilità di apportare varie modifiche nel passare degli anni. Arredare è usare al fantasia e il gusto estetico con il pensiero sempre rivolto al futuro e a relativi cambiamenti.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl