Riscaldare casa in inverno

MsoPapDefault {mso-style-type:export-only; margin-bottom:10.0pt; line-height:115%;} @page WordSection1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.WordSection1 {page:WordSection1;} --> Fuoco, legna, focolare e spazzacamino sono i mezzi insostituibili per il riscaldamento delle nostre casa fin dai tempi dei tempi.

12/lug/2010 11.01.34 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:"Cambria Math"; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:1; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:0 0 0 0 0 0;} @font-face {font-family:Calibri; panose-1:2 15 5 2 2 2 4 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-520092929 1073786111 9 0 415 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin-top:0cm; margin-right:0cm; margin-bottom:10.0pt; margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;} p.MsoNoSpacing, li.MsoNoSpacing, div.MsoNoSpacing {mso-style-priority:1; mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;} .MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;} .MsoPapDefault {mso-style-type:export-only; margin-bottom:10.0pt; line-height:115%;} @page WordSection1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.WordSection1 {page:WordSection1;} -->

Fuoco, legna, focolare e spazzacamino sono i mezzi insostituibili per il riscaldamento delle nostre casa fin dai tempi dei tempi. Il focolare veniva utilizzato dai primi uomini e dagli indigeni sia per la preparazione dei cibi e delle bevande sia per riscaldare l’ambiente in cui vivevano e dormivano. La legna è elemento essenziale e primario per generare il fuoco. Dal focolare con le sterpaglie e la legna dell’era primitiva, in cui il fuoco si spegneva da solo quando finiva il suo materiale di combustione, con l’evolversi dei tempi si è arrivati al caminetto. Struttura con cui era possibile lo stesso, oltre che riscaldare gli ambienti della casa, preparare cibi e bevande. Per esempio i bisnonni utilizzavano il caminetto per riscaldare il latte oppure per preparare il pane. Questa immagine è simbolo di una tradizione che si è andata perdendo in quanto i caminetti a legna oggi altro non sono che o semplici elementi d’arredo oppure elementi atti ad affiancare i termosifoni nel ruolo del riscaldamento. Con l’utilizzo del camino per il riscaldamento casa è possibile risparmiare qualche “soldino” nella bolletta del gas in quanto si alterna l’utilizzo dei termosifoni con quello della caminetto.

L’evoluzione è cresciuta e ha fatto passi da gigante intervenendo anche su un oggetto di tradizione come il caminetto. Nella maggior parte delle case degli italiani oggi non si incontra più il caminetto in quanto è stato sostituito dalle stufe a pellet. Questo genere di stufe sono una riproduzione dei caminetti chiusi. Dietro il vetro riflette l’immagine del fuoco scoppiettante e della legna che arde ma è una semplice immagine in quanto queste stufe funzionano con un sofisticato sistema di combustione del pellet e cioè la segatura.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl