Controtelai per porte a scomparsa SCRIGNO: campagna TV in Pole Position

08/set/2010 11.59.10 Ufficio Stampa Extera Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Controtelai per porte a scomparsa d'eccellenza. Confermata la presenza di SCRIGNO nei passaggi televisivi legati alla Formula1.

Da qualche anno ormai in televisione è sempre più importante centrare iniziative, programmi e momenti che meglio intercettano il nostro pubblico e lo indirizzano verso un approfondimento nel sistema integrato della comunicazione. E’ sempre meno vero che la grandezza della pressione pubblicitaria in tv è sinonimo di risultato. Le compagnie telefoniche continuano ad imperversare con i loro spot televisivi a tamburo battente inondando tutte le reti e tutte le fasce dei palinsesti.

SCRIGNO, nota per la sua produzione di controtelai per porte a scomparsa, ha deciso da diverso tempo di optare per scelte strategiche diverse, progettando investimenti su operazioni e programmi in grado di accendere realmente l’interesse del pubblico. SCRIGNO ha così scelto di confermare la sponsorizzazione dei suoi controtelai per porte a scomparsa negli spazi televisivi legati al Campionato Mondiale di Formula 1, che continua ad essere, insieme alla Moto GP, un evento sportivo in grado di catturare l’attenzione di milioni di telespettatori.

 

In questo modo il marchio di controtelai per porte e finestre a scomparsa continua a essere accostato al valore positivo generato da uno sport molto seguito come la Formula 1, non solo in Italia ma anche in tutto il mondo.

Il campionato è iniziato il 14 marzo e si concluderà il 14 novembre, con 19 gare (2 in più rispetto all’anno scorso), in termini di visibilità questo per SCRIGNO significa 175 billboard (14 in più rispetto al 2009). I dati audience ci confortano sulla scelta, ad esempio il Gran Premio di Spagna, lo scorso 8 maggio è stato seguito da oltre 7 milioni 22 mila di telespettatori, quello d’Europa del 27 giugno è stato seguito da 6 milioni 783 mila spettatori mentre il Gran Premio di Germania del 25 luglio, con la vittoria della Ferrari ha avuto 7 milioni 286 mila spettatori.

I dati, sicuramente positivi, avvalorano una scelta mirata ad opera del marketing e comunicazione del noto marchio di controtelai per porte a scomparsa. Approfondimenti: http://www.scrigno.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl