Provincia di Torino : arredo urbano devastato da atti molesti di 17enne ubriaco

08/nov/2010 17.39.42 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La capitale piemontese, Torino, è stata vittima di un alto atto vandalico tipico dei week end un po’ alcolici dei giovani ragazzi. Un ragazzo minorenne, diciassette anni ed originario di Alessandria,  è stato denunciato dai carabinieri di Cortemilia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Torino con l’accusa di danneggiamento aggravato, furto ed ubriachezza molesta. Dopo aver trascorso una classica serata in discoteca di sabato sera insieme ad amici ad Acqui Terme ed aver abusato di alcool, è tornato a Cortemilia e ha cominciato, insieme ai suoi amici, senza alcuna ragione, ad urlare nella piazza principale del paese e prendere a calci alcune elementi dell’arredo urbano: cestini portarifiuti, fioriere, panchine ed altri elementi. Il rumore prodotti da questi atti vandalici ha svegliato alcuni cittadini che hanno chiamato che i carabinieri che sono giunti  immediatamente sul posto. Appena arrivati hanno fermato il ragazzo e conteggiato i gravi danni causati all’arredo urbano. Il minore, che nel frattempo aveva anche divelto qualche cartello stradale, alla vista dei militari ha iniziato a correre via e si è rifugiato in casa della nonna che abita poco distante dalla piazza. I Carabinieri lo hanno seguito e quando lo hanno trovato era in evidente  stato di alterazione psicofisica  ed in possesso dei cartelli stradali divelti. Il 17enne è stato portato immediatamente all'Ospedale di Alba per accertamenti medici e una volta in ospedale dopo avergli fatto dichiarare i danni causati all’arredo urbano ( cestini, fioriere, cartelli stradali e così via), i carabinieri hanno chiamato i genitori ai quali hanno affidato il giovane dopo averlo denunciato. I danni stimati all’arredo urbano per fioriere, cestini cartelli stradali e quant’altro è stimato intorno a centinaia di Euro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl