La stagione dell'arredamento? L'autunno

25/ago/2011 23.10.14 Arredamenti Moschella Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Le cucine si arredano a ottobre, le camerette a marzo

Un tempo c’era la stagione giusta per piantare i bulbi in giardino, oggi invece esiste anche la temperatura e la luce ideale per arredare gli interni della propria casa. Secondo un’indagine condotta da Moschella Arredamenti, negozio di arredamento di Roma, infatti, ogni stanza della casa viene ammobiliata in momenti diversi dell’anno. E la meteoropatia finisce dunque per influenzare anche colori e stili dell’abitazione. 


Stando a guardare i dati delle ricerche effettuate sul web, sembra che la stagione preferita per arredare la camera da letto sia l’estate. Gli utenti, infatti, ricercano letti matrimoniali e tendaggi soprattutto alla fine di agosto e durante la prima settimana di settembre.


Per le cucine, invece, si preferisce l’autunno inoltrato: di solito, infatti, la ricerca di tavoli, stoviglie, ripiani e lavelli viene effettuata alla metà di ottobre.


“La scelta di arredare la casa dopo l’estate spesso è influenzata dal periodo in cui avvengono la maggior parte dei matrimoni. Di solito ci si sposa con la bella stagione e, subito dopo, ci si preoccupa di arredare l’abitazione. Questo significa avere a disposizione tutta la luce necessaria per scegliere i colori giusti per pareti, complementi di arredo, tavoli e sedute” spiega lo staff di Moschella Arredamenti.


Quando si tratta poi dei più piccoli, la stagione prediletta diventa la primavera. A marzo, infatti, si concentra la ricerca dei mobili per le camerette dei ragazzi.


Per i soggiorni, invece, si torna ad aspettare l’autunno: durante il mese di novembre, infatti, cadono le foglie, ma fioriscono mobili per la tv, tavoli da pranzo e sedie imbottite. Possiede una stagionalità a parte, poi, il divano. Il re del salotto, infatti, viene acquistato per lo più in pieno inverno, agli inizi di gennaio.


“In estate, complice il caldo e le vacanze è più difficile effettuare acquisti impegnativi per quel che riguarda l’arredamento della casa. Di solito, quindi, da giugno ad agosto notiamo una maggiore richiesta per quanto concerne, in particolare, i complementi di arredo e i mobili da giardino” precisa lo staff di Moschella Arredamenti.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl