Comunicato Stampa Gruppo Doimo

lago di Garda, ai primi di dicembre ha avuto luogo la terza edizione del Gran

13/dic/2005 07.56.07 FM Comunicazione / Servizi Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gli «Oscar dell’Arredamento» 2005 del Gruppo Doimo

 

Nell’elegante cornice dell’Hotel Eurocongressi di Cavaion Veronese, sul lago di Garda, ai primi di dicembre ha avuto luogo la terza edizione del Gran Galà “Oscar dell’Arredamento”, che è promosso dal Gruppo Doimo di Mosnigo di Moriago (Treviso) e che ha registrato la partecipazione di circa 500 invitati, italiani ed esteri.

 

Nel corso della serata, condotta da Emanuela Folliero e animata dal comico Enrico Bertolino, il presidente Giuseppe Doimo ha consegnato complessivamente tredici Oscar dell’Arredamento, che è una scultura raffigurante le ali aperte del gabbiano (simbolo del Gruppo) e che premia la capacità professionale e la serietà operativa, oltre che i risultati ottenuti.

 

Dei tredici Oscar assegnati per il 2005, dieci sono andati a punti vendita italiani, di cui diamo l’elenco con l’azienda del Gruppo di cui sono clienti:

  • Arlem Design di Vinchiaturo (Campobasso) per Doimo Sofas;
  • Barletta Arredamenti di Donoratico (Livorno) per Doimo Armonie del Sonno;
  • Ciemme Interni di Quarto (Napoli) per Linea Italia;
  • Arredamenti Gandini di Acquasanta Terme (Ascoli Piceno) per Doimo Salotti;
  • Fiorin Roberto di Fiorin Mobilificio di Leca di Albenga (Savona) per Dielle;
  • Gruppo Piovano di Orbassano (Torino) per Doc Mobili;
  • La Cameretta Ideale di Lissone (Milano) per Doimo Cityline;
  • Mobilificio Giovanni Agnolin di Fanzolo (Treviso) per Linea D Interni;
  • Silvana Arredamenti di San Giovanni alla Vena (Pisa) per Doimo Design;
  • Tremme di Ponte San Marco (Brescia) per Doimo Cucine.

 Per l’estero sono state premiate tre organizzazioni commerciali, di cui diamo anche i nomi dei managers che hanno ritirato l’Oscar:

  • Sandeep e Preti Sabharawal per Overseas Connection di Nuova Delhi (India);
  • Dolores Casassas e Joaquim Costa per Casassas di Gerona (Spagna);
  • Mina Giannusiadu per Aspropyrgos Attica di Atene (Grecia).

Nel corso del Gran Galà è stato anche presentato ufficialmente il “Calendario Gruppo Doimo Art 2006”, curato dall’arch. Franco Driusso con foto di Andrea Pancino. Il calendario, editato in tiratura limitata ed esclusiva di 999 pezzi numerati, ha come filo conduttore l’acqua, ritenuta dai filosofi antichi uno dei quattro elementi costitutivi dell’universo, insieme al fuoco, all’aria e alla terra: nei dodici mesi è cadenzata una suggestiva e coinvolgente sequenza di immagini con mobili e modella, tutti fotografati sott’acqua. Internet: www.doimo.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl