Solar

SOLAR design: Jean-Marie Massaud, 2011 Un focolare contemporaneo attorno al quale ritrovarsi, che irradia una calda luce d'atmosfera, un bagliore diffuso, poetico e rilassante, delimitato da una linea che riprende la curvatura terrestre, in sintonia con la natura.

Persone Jean-Marie Massaud
Argomenti astronomia, industria, termini tecnici, letteratura

30/nov/2011 11.14.55 silvia rizzi comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SOLAR

design: Jean-Marie Massaud, 2011

 

Un focolare contemporaneo attorno al quale ritrovarsi, che irradia una calda luce d'atmosfera, un bagliore diffuso, poetico e rilassante, delimitato da una linea che riprende la curvatura terrestre, in sintonia con la natura. 

Questa è la visione da cui nasce Solar, non solo una lampada ma una nuova tipologia di oggetto, frutto di un approccio emotivo agli spazi e caratterizzato dalla forma emisferica ispirata alla volta celeste, mentre il piano d'appoggio ricorda un'eclisse. Una simbiosi tra natura e cultura che ricrea la dolce sensazione luminosa dell'alba o del crepuscolo.

In casa o all'aperto, Solar unisce l'emozione della luce con il carattere scultoreo della forma. La fonte luminosa è racchiusa da una semisfera completamente traslucida, la cui sezione circolare, rivolta verso l'alto, diventa anche piano d'appoggio. La luce sembra venire compressa verso il basso, con l'effetto di un bagliore luminoso diffuso, delicato e mai abbagliante.

Le due versioni, a seconda dello scenario a cui sono destinate – indoor o outdoor -  si differenziano in alcuni importanti dettagli. Nel modello da interni il piano d'appoggio è lievemente concavo, con i bordi appena rialzati, mentre per l'esterno si è pensato ad un piano dritto e complanare rispetto al bordo, per permettere alla pioggia di scivolare sulla superficie.  Diverse anche le finiture del piano: bianco lucido o legno scuro per la versione indoor, acciaio per l'outdoor.

Versatile nell’ambientazione, si presta ad essere inclinata in più posizioni, donando molteplici possibilità di  illuminazione, con atmosfere, profondità ed effetti diversi. Il corpo emisferico, in polietilene impermeabile e infrangibile, resta perfettamente stabile anche ad un'angolazione di 15°.

Centro d'attrazione luminoso, caldo e intimo, Solar ha una spiccata capacità di caratterizzare gli ambienti. In scenografiche composizioni, ad esempio nella hall di un albergo o in un giardino, crea emozionanti percorsi di luce.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl