Comunicato stampa: Il design made in Italy di Berloni a Torino 2006

27/gen/2006 07.54.45 Treepress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il design made in Italy di Berloni a Torino 2006

L’azienda pesarese porta la propria filosofia dell’abitare a Torino 2006, non solo in qualità di Sponsor Ufficiale dei XX Giochi Olimpici Invernali, ma anche come fornitore esclusivo di tutti gli arredi per i Villaggi Olimpici e per i Centri Media. Nella fornitura d’arredi spiccano circa 10.000 letti, 30.000 tavoli,13.000 scrivanie ed oltre 10.000 lampade.

Pesaro, 27 gennaio 2006 – Il grande appuntamento con Torino 2006 è ormai realtà. Il gruppo Berloni, tra i leader italiani nel settore dell'arredamento, è Sponsor Ufficiale dei XX Giochi Olimpici Invernali e fornitore esclusivo degli arredi per i Villaggi Olimpici, i Villaggi Media e per le sale stampa, nonché fornitore di tutti gli arredi per il quartier generale del TOROC, il Comitato Organizzatore.
Berloni porta così alle Olimpiadi Invernali – che tornano in Italia dopo mezzo secolo – il proprio concetto di casa fatto di emozione e passione, fondato sulla grande tradizione italiana nella cultura del design e dell’ospitalità.
Il sodalizio tra il gruppo Berloni e Torino 2006 ha avuto inizio nel 2003 con la firma dell'accordo generale siglato tra il gruppo Berloni e il TOROC, che definiva la fornitura degli arredi per i circa 13.000 mq del nuovo quartier generale del Comitato Organizzatore in corso Novara e allo stesso tempo decretava l’ingresso del gruppo di Pesaro nell’avventura di Torino 2006 in qualità di Sponsor Ufficiale dei XX Giochi Olimpici Invernali e dei IX Giochi Paralimpici Invernali di Torino 2006 e come fornitore esclusivo degli arredi.
In virtù dell’accordo, la fornitura esclusiva ha riguardato in particolar modo i 3 Villaggi Olimpici di Torino, Sestriere e Bardonecchia, i 5 Villaggi Media, il Centro Stampa Principale (MPC), le 17 sale stampa decentrate e le vip lounge degli impianti sportivi.
L'impegno del gruppo Berloni nella fornitura è numericamente importante: si annoverano circa 10.000 letti, reti, materassi e guanciali, 13.000 armadi, 8.000 comodini, 3.000 poltroncine, 600 divani, 200 poltrone, 150 pouf ed ancora 31.000 accessori (come appendiabiti, cestini, cassaforti),  2.000 librerie, 30.000 tavoli e 13.000 scrivanie, oltre 10.000 lampade ed anche 5.000 coperte ignifughe. Gli elementi d’arredo inviati consentiranno ai XX Giochi Olimpici Invernali di disporre di arredi moderni e funzionali in grado di agevolare la vita quotidiana di migliaia di atleti e il lavoro di organizzatori e collaboratori .

In questo modo Berloni - da oltre quattro decenni marchio di riferimento sul mercato italiano e su quelli internazionali nel settore delle cucine componibili, oggi tra le principali realtà nella produzione e commercializzazione di soluzioni d'arredo complete per tutta la casa e, grazie a Iterby, anche per l'ufficio – è una presenza di prim’ordine nel team dei partner che supportano il Comitato Organizzatore nella grande esperienza olimpica.

“Vincere questo appalto è stato duro – afferma Marcello Berloni, Presidente di Berloni S.p.A.- ma alla fine hanno scelto noi, soprattutto per due ragioni: la qualità che offriamo ed anche il fatto che col nostro gruppo siamo riusciti a coprire tutte le esigenze degli organizzatori. Insomma abbiamo completamente arredato i tre villaggi. Tutto è stato fatto da noi, lampadari e coperte comprese”.

"Sentiamo il nostro spirito aziendale molto vicino ai valori olimpici – commenta il Presidente del gruppo Berloni Antonio Berloni – intesi come sacrificio, lealtà, coraggio, determinazione, passione e internazionalità. Inoltre siamo legati alla città di Torino da un affetto sincero e duraturo che affonda le sue radici agli albori degli anni '80, quando sponsorizzammo la squadra di vertice di basket maschile. Per questo abbiamo deciso di sostenere concretamente questa grande avventura, mettendo a disposizione dei Giochi Olimpici la nostra grande tradizione nel settore, basata sull'esperienza, la ricerca e l'affidabilità, e soprattutto un'idea di arredo fatta di emozione e passione e ispirata al valore dell'accoglienza".

Fondata nel 1960 dai fratelli Antonio e Marcello, Berloni S.p.A. è la capofila di un gruppo di respiro internazionale intorno al quale gravitano varie aziende i cui interessi si estendono oltre i confini del settore dell'arredamento tradizionale, abbracciando l'ambito dell'arredo per l'ufficio (tramite Iterby S.p.A.) e della refrigerazione per il settore nautico, per i mezzi di trasporto e per il settore alberghiero.
Dall'esperienza maturata nel settore cucine, Berloni ha dunque ampliato la propria offerta, sviluppando soluzioni d'arredo dedicate a ogni ambiente della casa e dell'ufficio. Oltre alle centinaia di punti vendita in Italia, Berloni è presente in più di 50 paesi del mondo, attraverso centinaia di rivenditori qualificati, agenti, importatori, distributori e joint venture. Il gruppo Berloni ha chiuso il 2005 con un fatturato stimato di circa 165 milioni di euro.

In allegato: due immagini relative al Rifugio Venini del Sestriere, una delle strutture ricettive di Torino 2006 arredate Berloni

Media Contacts:
Treepress
Matteo Iori, mobile 348 2519358, iori@treepress.it
Daniela Cottafavi, mobile 348 2519357, cottafavi@treepress.it




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl