Andrej Pejic, il volto maschile della moda femminile

Andrej Pejic, il volto maschile della moda femminile.

Persone Serena Rigato, Matthew Stone, Olivier Cresp, Marilyn Monroe, Marc Jacobs, Jean Paul Gaultier, Oliviero Toscani, Patrizia Pepe, Andrej Pejic
Luoghi Padova, Bosnia-Erzegovina, Erzegovina, Melbourne, Tuzla
Organizzazioni Prima Posizione Srl, Partito Democratico
Argomenti moda, cosmesi, abbigliamento

27/feb/2012 17.06.08 serenapp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mondo della moda ha decisamente fondato la maggior parte dei propri successi sull’ambiguità e sull’azzardo, tanto che nel mondo della moda oggigiorno è piuttosto complicato stabilire dei limiti nelle sperimentazioni.


Una volta accorciate al minimo le gonne, allungato al massimo le scollature ed innalzato il livello di tacchi e zeppe, per far parlare di sé i moderni stilisti hanno scelto di ricorrere, oltre che ad azzardi stilistici, anche a scelte controcorrente per quanto riguarda i modelli e le modelle da far sfilare in passerella con le proprie creazioni.


Dopo le modelle scheletriche proposte da Patrizia Pepe e “celebrate al negativo” da Oliviero Toscani, siamo giunti ai modelli androgini: il personaggio più in voga del momento nell’ambiente dei red carpet modaioli è certamente il modello Andrej Pejic che ha fatto parlare di sé per aver vestito dei panni non certamente usuali per un modello uomo;Andrej infatti, pur essendo ufficialmente un uomo, è famoso per i suoi servizi fotografici e le sfilate in total femenine look, che ne risaltano certamente le caratteristiche fisiche androgine.


Nato nel 1991 a Tuzla, in Bosnia-Herzegovina, da madre serba e padre croato e cresciuto a Melbourne, dove la sua famiglia cercò rifugio dalla guerra negli anni ’90, Andrej ha iniziato la sua carriera come modello a 17 anni e da allora di strada sulle passerelle ne ha fatta molta. Di recente però la sua notorietà gli deriva dai suoi recenti ingaggi lavorativi: nel Gennaio 2011 ha sfilato sulle passerella parigine sia come uomo che come donna per Jean - Paul Gaultier ed in abbigliamento maschile invece per Marc Jacobs.


Niente trucchi, parrucche o effetti da cosmetici americani: Andrej Pejic dalla nascita convive con un corpo che, seppur piuttosto magro e slanciato, conserva in toto le caratteristiche del modello maschile, e con un volto che invece sembra disegnato dalla matita di un artista, tanto è femminile e delicato nelle forme; un po’ di trucco quindi, ed una chioma lunga e biondissima sono sufficienti a rendere questo modello una stupenda modella.


Il 2011 è stato l’anno del suo lancio nel mondo dei tabloid internazionali; nel maggio 2011 è infatti apparso sulla copertina della rivista newyorkese Dossier Journal, mentre si toglieva la camicia (da uomo) con la testa piena di bigodini e in un altro servizio fotografico per Lovecat Magazine ha indossato i panni della leggendaria Marilyn Monroe. «Ho scelto di abbandonare il mio genere sessuale per interpretare il mio corpo come un’espressione artistica» ha detto di sé Andrej, che da tempo e giovanissimo ha abbandonato ogni tipo di trattamenti estetici uomo, curando il proprio corpo ed il proprio volto come se fosse sempre stato una donna.


Proprio successivamente a questa sua scelta di vita, il modello è diventato uno strumento più che mai versatile per le case di moda; non a caso dal 2011 Pejic si è cimentato per la prima volta nel mondo della cosmesi e delle fragranze maschili, diventando il testimonial di Kokorico, il profumo di Jean Paul Gaultier nato dal tandem di esperti Olivier Cresp- Annick Menardo che hanno mescolato sapientemente odori dolci e femminili (cacao, foglia di fico, sottobosco) per creare un profumo decisamente maschile.


La campagna sarà realizzata da Matthew Stone, e si preannuncia tanto ambigua quanto quella realizzata da Andrej per il brand di grandi magazzini olandesi Hema, nella quale il modello pubblicizzava un reggiseno mentre lo slogan poneva la domanda provocatoria “Se può funzionare su un uomo, perché non può farlo su una donna con poco seno?”



Articolo a cura di Serena Rigato


Prima Posizione srl- keyword expert

 

Serena Rigato

 

Prima Posizione Srl

Viale dell'Industria, 60/B - 35129 Padova PD

Tel. 049 7380052- Fax. 049 8172019

www.prima-posizione.it - serena@prima-posizione.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl