VicenzaOro Spring: punto d'incontro del mondo del gioiello

26/apr/2012 16.34.52 serenapp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vicenza è la città che a livello nazionale è riconosciuta come capitale dell’oro e del gioiello; questa graziosa cittadina al centro della Pianura Padana e nel cuore pulsante del distretto orafo veneto, ha infatti una tradizione orafa importante, che egli anni si è saputa evolvere da semplice realtà locale ed artigianale, a complesso punto di origine di buona parte delle creazioni che fanno tendenza nel mondo del gioiello e dei preziosi.

La fiera di Vicenza oro infatti è un evento che nasce come piccola realtà locale, con lo scopo principale di riunire annualmente tutte le piccole realtà aziendali locali, in un’ottica di condivisione delle risorse e del know-how del territorio; col passare degli anni invece la fiera si è saputa imporre come evento dapprima nazionale e poi internazionale, tanto che dal 2007 l’evento ha subito una vera e propria riorganizzazione strutturale, diventando una società per azioni e riorganizzando il calendario delle date dell’esposizione.

Vicenza oro si eleva ad essere occasione di crescita per l’intero settore orafo nazionale e gli incontri con la fiera dell’oro diventano infatti tre, in corrispondenza delle tre stagioni decisive per il mercato dell’oro: inverno, autunno e primavera.

A breve Vicenza metterà in scena l’evento tradizionalmente più apprezzato dal pubblico degli amanti dell’oro, cioè il VicenzaOro Spring; per l’evento 2012, che si svolgerà dal 19 al 23 Maggio, sono in programma mostre, eventi collaterali e contest, che renderanno per qualche giorno Vicenza la “capitale mondiale” dell’oro e del gioiello di tendenza: durante i cinque giorni dell’evento particolare attenzione sarà dedicata al binomio preziosi-tendenze del mondo fashion.

Il salone internazionale dedicato alle ultime tendenze in campo di oro e gioielli sarò rivolto ad un retailing italiano in primo luogo, e di riflesso al retailing internazionale, che da sempre ha un occhio di riguardo per le creazioni orafe e le tendenze made in Italy, garanzia di classe e di innovazione per il settore orafo di tutto il mondo; oltre 1300 aziende espositrici provenienti da Italia e da altri 30 Paesi esteri, presenzieranno a questa edizione della Vicenza oro fiera, che quest’anno avrà un carattere ancora più internazionale grazie al World Jewellery Forum, organizzato dalla Fiera di Vicenza in collaborazione con World Diamond Council e con la CIBJO, che riunirà a Vicenza dal 13 al 20 Maggio, i più illustri rappresentanti a livello mondiale dei settori della gioielleria e dei diamanti.

Il World Jewellery Forum sarà un importantissimo incontro a livello internazionale nel quale verranno discusse l’implementazione e lo sviluppo delle metodologie riguardanti il Corporate Social Responsability nella filiera del diamante attraverso il protocollo internazionale Kimberley Process, che ha dato un forte contributo nella lotta contro il commercio illegale delle gemme. Il Forum vedrà l’intervento di alti dirigenti delle Nazioni Unite e sarà suddiviso in due momenti distinti: il 13 e 14 Maggio si terrà l’Annual Meeting del World Diamond Council, dal 17 al 20 invece si terrà il Congresso Annuale di CIBJO (Confederazione Mondiale della Gioielleria) dove verrà fatto il punto sulla collaborazione fra CIBJO e Nazioni Unite sul programma della World Jewellery Confederation Education Foundation (WJCEF).



Articolo a cura di Serena Rigato

Prima Posizione Srl- pubblicità su internet

 

Serena Rigato

 

Prima Posizione Srl

Viale dell'Industria, 60/B - 35129 Padova PD

Tel. 049 7380052- Fax. 049 8172019

www.prima-posizione.it - serena@prima-posizione.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl