Roberto Bolle & Friends e la soirée Veronese del 23 Luglio

Roberto Bolle non è solo un ballerino eccellente, ma è anche un personaggio mediatico di grande carisma, energia e simpatia; all'artista originario di Casale Monferrato va infatti riconosciuto il merito di aver saputo lavorare su sé stesso sia dal punto di vista della preparazione atletica ed accademica, sia quello di essersi proposto come un tramite fra il grande pubblico ed il mondo del balletto.

Persone Serena Rigato, Elisabetta Terabust, Rudolf Nureyev, Roberto Bolle, Romeo
Luoghi Italia, Padova, Parigi, Verona, Londra, Stoccarda, Berlino, New York, San Pietroburgo, Casale Monferrato
Organizzazioni Prima Posizione Srl, Partito Democratico
Argomenti balletto-danza, spettacolo, teatro, arte

07/giu/2012 09.23.31 serenapp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roberto Bolle non è solo un ballerino eccellente, ma è anche un personaggio mediatico di grande carisma, energia e simpatia; all’artista originario di Casale Monferrato va infatti riconosciuto il merito di aver saputo lavorare su sé stesso sia dal punto di vista della preparazione atletica ed accademica, sia quello di essersi proposto come un tramite fra il grande pubblico ed il mondo del balletto.

La simpatia e la naturalezza tipica dei rapporti che l’étoile ha da sempre intrattenuto con il pubblico e con i media, ha contribuito a creare la simpatia del grande pubblico nei confronti di questo professionista, ormai affermato nel panorama internazionale della danza classica.

Il mondo della danza classica e del balletto è notoriamente apprezzato da un ristretto numero di appassionati; da qualche anno invece il ballerino italiano sta portando in giro per i maggiori teatri italiani ed internazionali uno spettacolo che racchiude in un’unica serata di balletto, le performance di artisti internazionali che si esibiscono sulle note delle melodie classiche più famose dell’Ottocento e su quelle più importanti del Novecento: il Roberto Bolle and Friends.

Che Roberto Bolle fosse destinato a diventare una stella, lo aveva già capito nel 1990 il mito maschile per eccellenza del balletto, Rudolf Nureyev, che notò l’appena quindicenne Roberto al Teatro La Scala, ma nessuno, forse nemmeno lo stesso Roberto si sarebbe mai potuto immaginare una carriera tanto ricca di impegni, soddisfazioni e sacrifici: a soli vent’anno debutta come protagonista di “Romeo e Giulietta” nel ruolo di Romeo al Teatro alla Scala e l’anno successivo viene promosso al ruolo di primo ballerino da Elisabetta Terabust ed inizia la sua carriera internazionale, che lo portano nel 2009 a diventare addirittura “Principal” dell’American Ballet Theatre di New York, diventando il primo ballerino italiano a far parte organicamente della stagione newyorkese del balletto.

Attualmente Bolle è impegnato in una serie di spettacoli all’ ABT, che lo terranno impegnato oltreoceano fino a fine Giugno; per l’estate invece è previsto il suo rientro in Italia per un tour estivo che prevede fra l’altro una tappa del Bolle and friends a Verona, nella stupenda cornice dell’Arena.

La prossima tappa dello spettacolo sarà il 23 Luglio alle 21.00 presso l’Arena di Verona, e sarà una serata di Gala dedicata anche a chi si affaccia per la prima volta al mondo del balletto, dato che prevede l’ esecuzione di alcuni dei maggiori classici dell’Ottocento, sia assoli che passi a due, e dei pezzi più popolari del Novecento. Per l’occasione Roberto bolle Verona ha studiato un programma apposito per il contest dell’ Anfiteatro Romano, che prevedere l’avvicendarsi sul palco dell’Arena delle maggiori étoiles e primi ballerini provenienti dalle maggiori compagnie di balletto del mondo.

Fra gli artisti che hanno partecipato nel passato all’evento, professionisti del Royal Ballet di Londra, del Ballet de l’Opéra di Parigi, del Stuttgarter Ballet di Stoccarda, dello Staatballet di Berlino, del Teatro alla Scala, del Mariinskij Ballet di San Pietroburgo e degli altri teatri internazionali di tutto il mondo. La kermesse di talenti internazionali metterà in scena fra le mura dell’Arena una “sfida” amichevole, che mostrerà le peculiarità e le differenze fra le varie compagnie di balletto di tutto il mondo, ciascuna contraddistinta da uno stile individuale, per una serata all’insegna della passione per la danza classica.



Articolo a cura di Serena Rigato

Prima Posizione Srl- aumentare link

 

Serena Rigato

 

Prima Posizione Srl

Viale dell'Industria, 60/B - 35129 Padova PD

Tel. 049 7380052- Fax. 049 8172019

www.prima-posizione.it - serena@prima-posizione.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl